Trattamento nella camera a pressione: indicazioni e controindicazioni

Il trattamento nella camera a pressione cominciò a essere usato come metodo di riabilitazione e prevenzione dalla metà del XX secolo. Si basa sulla capacità dell'ossigeno di accelerare la rigenerazione dei tessuti, cioè la guarigione delle ferite, oltre a influire positivamente sul recupero del corpo dopo la malattia. Ma anche questo non ha causato la popolarità di tale terapia.

ipossia

La condizione principale per una buona salute umana è il pieno apporto di ossigeno all'organismo. Ma a causa delle malattie, dello stile di vita povero e dell'inquinamento da gas delle megalopoli, molte persone sviluppano l'ipossia. E la fame di ossigeno, a sua volta, può provocare:

  1. Disturbi del sonno
  2. Fatica.
  3. Prestazioni ridotte.
  4. Frequenti sbalzi d'umore.
  5. Deterioramento della condizione generale.

Gli organi del sistema cardiovascolare e nervoso di una persona soffrono maggiormente dall'ipossia. E il trattamento dell'ossigenazione iperbarica per questi pazienti è un must.

Informazioni generali

La camera a pressione nel suo design ricorda molti dei batiscafi sott'acqua. Questa è una capsula sigillata con finestre rotonde trasparenti. E quando ci sei dentro, è come se tu fossi a cinque metri più in basso del livello del mare. Quindi non dovresti essere sorpreso dalla sensazione di orecchie bloccate.

Il trattamento nella camera a pressione avviene sotto pressione fornendo una miscela di gas arricchita con ossigeno nella camera. Il vantaggio risiede nella penetrazione delle molecole di ossigeno nei tessuti in cui si verifica l'ipossia, che in realtà aiuta ad eliminare il problema.

Oggi, il trattamento nella camera a pressione viene effettuato con il metodo dell'ossigenazione iperbarica (HBO) e il metodo di adattamento iperbarico (GBA).

Indicazioni per HBO

Oggi l'ossigenoterapia iperbarica tratta molte malattie. Questo elenco include malattie infiammatorie, ischemia, sclerosi multipla, infezioni fungine. Possono anche essere trattati gli effetti del diabete mellito, malattie croniche associate all'ipossia, ecc.

La camera a pressione ha indicazioni per l'uso in ginecologia. Pertanto, il metodo HBO tratta i processi infiammatori cronici degli organi pelvici ed è ampiamente usato come procedura preventiva. A causa dell'arricchimento del corpo con l'ossigeno, il flusso sanguigno migliora, il che ha un effetto positivo sul sistema riproduttivo e previene le aderenze.

Le indicazioni per la procedura sono:

  • Mal di testa costante a causa della mancanza di ossigeno.
  • Avvelenamento a livello di gas monossido di carbonio, prodotti chimici.
  • Un attacco di cuore o ictus.
  • Condizione dopo asfissia meccanica.
  • Necrosi dei tessuti
  • Il periodo postoperatorio.

Il beneficio della camera a pressione è osservato nel trattamento di:

  • Malattie cardiache, in particolare sindrome coronarica acuta, angina pectoris, aritmia, infarto miocardico, insufficienza cardiaca, variante IHD aritmica.
  • Malattie vascolari obliteranti, tromboembolismo (raccomandato principalmente dopo l'intervento chirurgico), disturbi del flusso sanguigno, ulcere trofiche e altre malattie vascolari.
  • Nel trattamento di malattie polmonari non specifiche distruttive purulente e croniche.
  • Malattie del tratto gastrointestinale, compresa l'infiammazione dell'intestino tenue o crasso, ulcera gastrica, ostruzione dinamica.
  • Malattie croniche del fegato, pancreas.
  • Sistema nervoso Questa procedura sarà molto efficace nel periodo di recupero, con lesioni e paresi dei nervi periferici.
  • Fratture (frattura della caviglia con spostamento).
  • Ustioni, piaghe da decubito, cicatrizzazione delle ferite, cicatrici e ferite compresse.
  • Malattie endocrine.
  • Disturbi circolatori della retina.
  • Dermatite infettiva
  • Le conseguenze dell'intervento chirurgico, incluso quello estetico. Tale trattamento accelera il processo di rigenerazione dei tessuti e riduce significativamente il periodo di recupero.

Inoltre, l'uso della camera a pressione si è diffuso nel trattamento delle deviazioni mentali sulla base dell'ipossia acuta.

Questa tecnica è richiesta nel trattamento dei disturbi depressivi. Aiuta gli ex-dipendenti.

Durante la gravidanza

Il metodo dell'ossigenazione iperbarica (HBO) è utilizzato in ostetricia e offre l'opportunità di abbandonare parzialmente i farmaci. L'ossigenazione del corpo della madre permette di evitare lo sviluppo di gravi difetti nel feto, facilita il corso della gravidanza, normalizza la pressione e previene l'ipossia intrauterina.

Quali sono le principali indicazioni per il trattamento nella camera a pressione durante la gravidanza:

  • Rallentamento dello sviluppo fetale.
  • La minaccia di interruzione della gravidanza.
  • Hypotrophy fetale.
  • Disfunzione e invecchiamento precoce della placenta.
  • Malattie endocrine.
  • La presenza di patologia della gravidanza.
  • La presenza di Rhesus o conflitto immunitario.
  • Ipossia intrauterina del feto.
  • Anemia da carenza di ferro.

Se i farmaci possono influire negativamente sul feto, la HBO, al contrario, aiuta ad evitare molti problemi e senza conseguenze.

In neonatologia

La camera a pressione è ampiamente utilizzata nel trattamento degli effetti dell'asfissia durante il parto, disturbi circolatori del cervello di 1-2 gradi, trauma cranico. La procedura è efficace nel trattamento delle lesioni del SNC come risultato di ipossia, malnutrizione, effetti dell'asfissia. Aiuta anche in caso di:

  • Intossicazione.
  • Malattia emolitica
  • Infiammazione purulenta del grasso sottocutaneo
  • La presenza di lesioni necrotiche.

Il più utile è l'uso del metodo HBO nelle prime ore di vita per la riabilitazione precoce dei bambini pretermine. Il corso del trattamento deve essere effettuato in camere speciali con condizioni confortevoli per il soggiorno del neonato.

La camera di pressione, tra le altre cose, riduce il numero di farmaci presi. In tal modo riduce significativamente lo sviluppo di reazioni allergiche nel trattamento delle malattie croniche.

Controindicazioni alla HBO

Il trattamento con ossigenoterapia iperbarica (HBO) è vietato se una delle controindicazioni è presente. Prima di tutto, questi sono polipi e infiammazioni nel naso, nella gola e nell'orecchio medio, uno sviluppo anormale dei canali nasali.

  1. Epilessia.
  2. Pressione sanguigna sopra 160/90.
  3. ORZ, ARVI, polmonite.
  4. Sensibilità corporea speciale all'ossigeno.
  5. La paura dello spazio ristretto.
  6. Ascessi, cavità patologiche, comprese le cisti polmonari.

Prima della procedura, è necessario consultare il proprio medico. Se necessario, superare i test.

Caratteristiche di GBA

Il metodo GBA è progettato per stimolare le proprietà protettive del corpo umano. Il paziente si trova in una singola camera di pressione. La concentrazione di ossigeno nella miscela di gas non deve superare il 14%.

La particolarità del metodo è la ridotta pressione parziale e atmosferica, che crea le condizioni di "aria di montagna" nella camera di pressione. Ciò rende possibile aumentare significativamente la quantità di aria inalata dal paziente.

La procedura ha un effetto positivo sul lavoro del sistema cardiovascolare, promuove un aumento di ossigeno nel sangue, riduce i fattori di rischio di IHD e rafforza gli organi interni. A causa della saturazione del sangue con l'ossigeno, la funzione degli organi respiratori migliora, il metabolismo dei lipidi viene ripristinato e l'immunità aumenta.

Una persona che ha subito il ciclo di GBA aumenta significativamente l'efficienza, meno spesso ci sono esacerbazioni di malattie croniche, aumenta la resistenza del corpo.

Indicazioni per GBA:

  • Malattie croniche di polmoni e bronchi.
  • Malattie del sistema cardiovascolare.
  • Mal di testa frequenti, stato depressivo.
  • Frequenti condizioni dolorose, ARD, ARVI.
  • Fattore di rischio per la malattia coronarica.
  • 1 e 2 gradi di ipertensione arteriosa.
  • Immunità ridotta.
  • Stanchezza aumentata

Vale la pena notare che questo non è tutte le indicazioni per il trattamento in una camera a pressione con pressione ridotta. GBA è spesso usato negli sport per aumentare la durata e la qualità dell'allenamento.

Controindicazioni a GBA

Il trattamento nella camera a pressione ha controindicazioni che richiedono particolare attenzione. Dopo tutto, le conseguenze di tale trattamento saranno spiacevoli.

  1. Polipi e infiammazioni nel naso, nella gola e nell'orecchio medio.
  2. Struttura del canale nasale errata.
  3. Ernia inguinale, vertebrale e ombelicale.
  4. Sanguinamento degli organi pelvici.
  5. Esacerbazione di malattie infettive.
  6. Età avanzata (oltre 60 anni).
  7. Paura di rimanere in uno spazio ristretto.

Quanto a lungo deve durare il trattamento il medico deve decidere. Anche in ogni caso, la durata della procedura sarà leggermente diversa.

Camera a pressione - trattamento, indicazioni e controindicazioni, benefici e danni dell'ossigenazione iperbarica

Probabilmente tutti sanno che una quantità sufficiente di ossigeno nel corpo svolge un ruolo estremamente importante per il normale funzionamento di organi e sistemi. Con una carenza di una tale sostanza, si verifica lo sviluppo di ipossia - fame di ossigeno. Diversi metodi di esposizione possono essere utilizzati per saturare il corpo con l'ossigeno, compresa la cosiddetta ossigenazione iperbarica. Per la maggior parte delle persone, questa procedura è nota come camera a pressione, discuteremo del trattamento in essa contenuto. Parliamo di chi aiuterà la camera di pressione, le indicazioni e le controindicazioni alla conduzione della terapia in esso consideriamo, diciamo, quali benefici e quali danni possono derivare dal suo paziente.

Cosa dà alla camera, il trattamento per cosa?

La camera di pressione è una struttura speciale, simile nell'aspetto al batiscafo sott'acqua. Questo design è una capsula sigillata, in cui ci sono finestre trasparenti. Il paziente è collocato nella camera di pressione sdraiata, ha solo bisogno di sdraiarsi e inalare aria arricchita di ossigeno. La capsula contiene sensori in grado di rilevare i livelli di pressione e ossigeno. I loro indicatori sono monitorati e regolati da un medico o da un infermiere e devono essere vicini al paziente durante l'intera sessione di ossigenazione iperbarica.

Condizioni speciali vengono create nella camera di pressione, che corrisponde ad un'immersione a circa cinque metri sotto il livello del mare. Con tale terapia, il paziente può provare una sensazione di congestione nelle orecchie. L'ossigenazione iperbarica viene effettuata da un corso - da cinque a dieci procedure. La durata di una sessione può variare da venti minuti a un'ora.

Camera di pressione: i benefici e i danni

Quando si esegue l'ossigenazione iperbarica, il sangue è saturo di ossigeno molto più che con la respirazione normale. Insieme al flusso sanguigno, l'ossigeno penetra in varie parti del corpo, in particolare quelle che hanno un disperato bisogno di tale assunzione. Il corpo durante questa procedura avvia i processi rigenerativi in ​​tutti i tessuti - nel nervo, nei muscoli, nelle ossa, nella cartilagine, ecc. L'ossigeno stimola la normalizzazione del volume del tessuto adiposo. L'ossigenazione iperbarica aiuta a bruciare i depositi di grasso in eccesso.

Indicazioni della camera di pressione (da cui aiuta)

Il trattamento nella camera a pressione è indicato per i pazienti con malattie infiammatorie croniche dell'apparato respiratorio - con bronchite, tracheite, secchezza cutanea e secchezza cutanea. Questa terapia aiuterà ad affrontare l'asma bronchiale e le malattie allergiche presentate da dermatiti e artriti. Anche l'ossigenazione iperbarica viene effettuata con molti disturbi cardiovascolari, con ipertensione (primo o secondo stadio) e con disturbi endocrini (diabete mellito e tireotossicosi primaria). Il trattamento nella camera a pressione è indicato per i pazienti con lesioni tossiche del sangue, nevrastenia e logoneurosi. Un'altra terapia di questo tipo aiuterà a far fronte alla pollinosi e alla pertosse.

Condurre l'ossigenazione iperbarica andrà a beneficio dei disordini vegetovascolari, con anemia da carenza di ferro nella fase di remissione. È effettuato con neurodermatitis. Tra le altre cose, tale trattamento aiuterà a far fronte alla sindrome da stanchezza cronica e alle condizioni asteniche. Essere nella camera a pressione è indicato per la cardiosclerosi post-infarto. Questo metodo di esposizione sarà utile per i pazienti con distonia neurocircolatoria (tipo ipertonico o misto). È usato per trattare le malattie infiammatorie croniche degli organi genitali femminili.

La camera di pressione può essere utilizzata per il recupero di persone sane che hanno determinati fattori di rischio nella loro vita quotidiana o al lavoro. Tali procedure sono mostrate ai pazienti con fattori di rischio per la malattia coronarica, rappresentati da alti livelli di colesterolo nel sangue, sovrappeso e bassa resistenza allo sforzo fisico. La camera di pressione andrà a beneficio di persone il cui lavoro è stressante in natura. Può essere usato per disturbi neuropsichiatrici e grande sforzo fisico. L'ossigenazione iperbarica è indicata per i pazienti esposti a campi elettromagnetici, computer, dispositivi mobili e altri sistemi di comunicazione. Aiuterà ad aumentare significativamente la resistenza fisica e nervosa degli atleti, così come piloti, marinai e persone che lavorano in altezza (installatori di lavoratori in quota, scalatori, ecc.).

A chi è pericolosa la camera di pressione? Quali sono le controindicazioni all'uso del trattamento da parte sua?

L'uso della camera a pressione è controindicato nelle persone che hanno un grave decorso di asma bronchiale, accompagnato da manifestazioni di cardiopatia polmonare. Tali procedure sono controindicate nei disturbi acuti purulenta ORL, che sono accompagnati da una violazione della barofunzione. Controindicazioni per l'ossigenazione iperbarica includono insufficienza cardiaca insufficiente, cardiopatia coronarica e ipertensione resistente alla terapia. L'ossigenazione iperbarica non è possibile se il paziente ha ascessi, cisti o cavità nei polmoni, con pneumotorace (in assenza di drenaggio).

La bacocamera non viene utilizzata per i difetti cardiaci, con insufficienza epatica e insufficienza renale grave, durante la gravidanza. Controindicazioni a tale procedura comprendono la presenza nel paziente di fibromi (inclini a sanguinamento), lesioni ulcerative dello stomaco nella fase di esacerbazione. L'ossigenazione iperbarica è controindicata nell'esacerbazione di focolai cronici di infezione, inclusa l'esacerbazione della bronchite cronica.

Un'altra procedura simile non può essere eseguita in violazione della pervietà delle tube di Eustachio e dei seni paranasali, con ernie di diversa localizzazione (ad eccezione dell'HL). La camera di pressione non è indicata per le persone che soffrono di traumi cerebrali e epifisi. Controindicazioni includono anche la tubercolosi e le malattie oncologiche. Tra l'altro, questa procedura non viene eseguita per le persone la cui età ha superato i 60 anni e per coloro che soffrono di claustrofobia.

Camera di pressione - procedura di danno

In assenza di controindicazioni e quando si prescrive un medico, baccamera porta benefici solo per la salute.

L'ossigenoterapia iperbarica è una procedura sorprendentemente utile che può far fronte a molti problemi di salute, inclusa l'anemia. Per il trattamento di successo di tali disturbi possono essere utilizzati e la medicina tradizionale.

Quindi i pazienti con anemia dovrebbero combinare parti uguali di foglie di olivello spinoso essiccate, viburno e fragole. Mescolare la miscela con il tè normale, mantenendo il rapporto 1: 2. Preparate come al solito tè e bevande più volte al giorno.

Per scopi terapeutici, è possibile utilizzare e Kalina, più precisamente, succo appena spremuto dalle sue bacche. Un bicchiere di una tale bevanda scioglie un litro di acqua refrigerata pre bollita. Addolcire la miscela risultante con centocinquanta grammi di miele o cento grammi di zucchero. Prendi durante il giorno.

Puoi affrontare il problema dell'anemia con l'aiuto di aloe normale. Centocinquanta grammi di succo fresco si combinano con duecentocinquanta grammi di miele e trecentocinquanta millilitri di vino di Cahors. Prendi un cucchiaio tre volte al giorno, poco prima del pasto.

I pazienti con anemia possono essere preparati sulla base di foglie di betulla e ortica. Collegare parti uguali di tali materiali vegetali. Un paio di cucchiai di miscela mescolano mezza tazza di acqua bollente. Insistere il farmaco per un'ora, poi filtrare. Versare nel contenitore mezzo bicchiere di succo di barbabietola fresco e mescolare bene. Bevi il farmaco finito per il giorno in tre o quattro dosi. È meglio prenderlo venti minuti prima dei pasti. La durata di tale trattamento è di otto settimane.

Un altro buon effetto terapeutico per l'anemia è dato dall'assunzione di un medicinale a base di trifoglio. Cucchiaino le infiorescenze preparare un bicchiere di acqua bollente. Mettere la miscela sul fuoco, portare ad ebollizione e far bollire per cinque minuti. Prendi un farmaco filtrato su un cucchiaio da quattro a cinque volte al giorno.

Inoltre, i pazienti con anemia possono preparare un agente di guarigione dal dente di leone ordinario. Sei grammi di erbe e radici tritate preparano un bicchiere di acqua bollente. Fai bollire una tale miscela con una potenza minima per dieci minuti, poi lascia per mezz'ora per insistere. Prendi il farmaco finito filtrato durante il giorno in due o tre dosi.

La camera di pressione è un dispositivo straordinario che satura il corpo con una quantità significativa di ossigeno. Aiuterà a far fronte a molte malattie e impedire il loro sviluppo. Ma prima di effettuare una tale procedura, è necessario consultare un dottore.

Ossigenazione iperbarica - descrizione e indicazioni, preparazione e svolgimento della procedura, risultati e prezzi

Esistono molti metodi fisioterapici in grado di alleviare le condizioni del paziente in condizioni severe di diversa natura. L'ossigenazione iperbarica aiuta i pazienti a far fronte a lesioni, malattie cardiache, obesità e altre malattie. Usa attrezzature mediche speciali - camera iperbarica.

Qual è l'ossigenazione iperbarica

Una procedura medica chiamata ossigenazione iperbarica (HBO) è di arricchire le cellule del corpo con l'ossigeno. Questa manipolazione viene eseguita in una camera di pressione speciale. L'essenza del metodo consiste nel fornire ossigeno a una singola camera iperbarica sotto pressione che supera l'atmosfera. Il dosaggio dell'ossigeno viene calcolato individualmente per ogni singolo paziente al fine di evitare disagi e reazioni avverse. nuances:

  • Si ritiene che, dopo la procedura, il corpo del paziente sintetizzi più attivamente sostanze utili che garantiscono il corretto funzionamento di organi e sistemi.
  • Durante la procedura, il bisogno di ossigeno del corpo è soddisfatto.
  • Si ritiene che l'ossigenazione iperbarica abbia un effetto benefico sul benessere generale del paziente, aumenti l'aspettativa di vita.

Indicazioni per l'ossigenazione iperbarica

Questo metodo è considerato un trattamento efficace per molti disturbi. Indicazioni per l'uso dell'ossigenazione iperbarica:

  • malattie del sistema cardiovascolare (miocardite, cardiosclerosi, ischemia miocardica);
  • problemi circolatori;
  • aterosclerosi dei vasi periferici e del cervello;
  • afflusso di sangue alla retina (retinopatia);
  • La malattia di Raynaud (patologia, accompagnata da una violazione del flusso di sangue ai piedi e alle mani);
  • diabete mellito;
  • tireotossicosi (aumento persistente dei livelli di ormone tiroideo);
  • osteomielite (disturbi purulento-necrotici che si verificano nel midollo e nelle ossa);
  • sindrome da hungover;
  • impotenza, sterilità, prostatite;
  • preparazione prima dell'intervento chirurgico o recupero dopo l'intervento chirurgico;
  • patologie digestive (ulcera, gastrite, altre malattie del tratto gastrointestinale);
  • l'obesità;
  • malattie degli organi dell'udito;
  • ipossia fetale (una sindrome in cui vi sono alterazioni dello sviluppo fetale associate ad una mancanza di ossigeno);
  • Conflitto di Rhesus (risposta immunitaria umorale dell'organismo materno con fattore Rh negativo agli antigeni eritrocitari del feto con fattore Rh positivo);
  • ferite purulente, ulcere trofiche;
  • vene varicose e altre patologie vascolari;
  • malattie da radiazioni;
  • invecchiamento, allevia la fatica dopo un grave sovraccarico nervoso o fisico;
  • attività di riabilitazione dopo encefalopatia, ictus, con sclerosi multipla;
  • patologia del fegato, reni, tratto urinario.

Controindicazioni

Esistono numerose controindicazioni per l'ossigenazione iperbarica. Questi includono le seguenti patologie:

  • tumori oncologici;
  • epilessia (a causa della possibilità di un attacco epilettico, la comparsa di convulsioni);
  • ipertensione arteriosa (aumento persistente della pressione arteriosa di 140/90 mm Hg);
  • ascessi ed ematomi;
  • irregolarità nei polmoni (ad esempio, cisti), polmonite (polmonite) in qualsiasi forma;
  • lesioni purulente che non hanno subito drenaggio;
  • infiammazioni di organi ENT, polipi;
  • emorragia nel cervello;
  • intolleranza ad una grande quantità di ossigeno;
  • patologie virali, respiratorie;
  • febbre che non risponde ai farmaci;
  • paura dello spazio limitato (claustrofobia).

HBO in medicina è

La filiale è stata creata nel 1982. Dotato di attrezzature mediche specializzate - camere di pressione dell'ossigeno, camera di pressione per la rianimazione; C'è un sistema di supporto informatico per le sessioni di HBO, un complesso diagnostico portatile e altre attrezzature.

Dipartimento di Barozal dell'ospedale HBO

Ossigenoterapia iperbarica - che cos'è?

Ossigenazione iperbarica (HBO) è un trattamento con ossigeno sotto alta pressione in camere a pressione (dispositivi di pressione medica). I principi su cui si basa questo metodo sono in gran parte dovuti alle leggi della fisica che governano la dissoluzione dei gas nei fluidi corporei e alla loro distribuzione nei tessuti.

Una persona può vivere senza acqua e cibo da diversi giorni a diverse settimane, ma è sufficiente interrompere l'apporto di ossigeno per uno o due minuti e si verifica la morte. La mancanza di ossigeno per i tessuti e gli organi è fatale. L'ossigeno nel sangue è in uno stato chimicamente legato all'emoglobina (19,1% del volume), nonché disciolto nel plasma (0,3% in volume). In condizioni normali, l'apporto di ossigeno ai tessuti dell'emoglobina, localizzato nei globuli rossi, e la frazione disciolta regola solo questo processo.

In tutte le malattie, quando l'erogazione di ossigeno agli organi e ai tessuti è compromessa, si sviluppa l'ipossia (mancanza di ossigeno). Gli organi vitali (cuore, cervello, reni, fegato) sono estremamente sensibili alla carenza di ossigeno e non possono funzionare normalmente quando è carente.

L'ipossia può verificarsi per vari motivi - questa è una violazione della permeabilità vascolare del sangue che alimenta il corpo (aterosclerosi, infiammazione, gonfiore, ecc.) E una diminuzione della quantità di emoglobina e molte altre cause associate a patologia respiratoria, attività cardiaca, ecc. Per il trattamento di queste condizioni Sono stati sviluppati vari metodi di ossigenoterapia (ossigenoterapia). Tuttavia, sotto la normale pressione atmosferica, anche la respirazione con ossigeno puro spesso non è in grado di eliminare la carenza di ossigeno a livello delle cellule di organi e tessuti. L'unico modo per risolvere questo problema è aumentare la quantità di ossigeno trasportato dal sangue. Quest'ultimo è possibile solo nella camera a pressione con una crescente pressione di ossigeno, poiché è noto che i gas sotto pressione si dissolvono meglio nei liquidi. Sotto pressione in una camera a pressione, l'ossigeno, dissolvendosi nel plasma e nel liquido interstiziale nelle quantità richieste, entra negli organi e nei tessuti dove l'emoglobina non raggiunge.

Pertanto, è possibile eliminare la privazione dell'ossigeno nell'organo malato, per ripristinare la sua funzione e resistenza ai fattori patogeni. Inoltre, secondo i concetti moderni, l'ossigeno sotto pressione elevata agisce come un adattogeno generale che aumenta la resistenza del corpo a vari effetti stressanti. Inoltre, la HBO ha una serie di effetti che influenzano positivamente le condizioni del paziente: effetto antiedemico; effetto anti-infiammatorio; accelera il decorso del processo della ferita, favorisce la crescita dei vasi capillari e ripristina il flusso sanguigno ridotto negli organi e nei tessuti. La HBO normalizza la sintesi del collagene, accelera la formazione del callo, elimina gli effetti dell'osteoporosi, ecc.

È impossibile non notare un altro importante vantaggio dell'uso del metodo HBO: questo metodo consente di ridurre al minimo l'uso di droghe.

Utilizzando il metodo HBO (da solo o in combinazione con altri metodi), siamo riusciti a ottenere buoni risultati nel trattamento di molte malattie, ridurre significativamente i tempi di recupero, aiutare l'organismo indebolito a far fronte alle conseguenze della malattia e migliorare la qualità della vita nei pazienti con una serie di gravi malattie croniche.

Nel reparto di ossigenazione iperbarica

Lo spettro di malattie per le quali viene mostrato l'uso del metodo HBO è piuttosto ampio. La terapia HBO è particolarmente efficace nelle seguenti patologie:

  1. Patologia vascolare: malattie obliteranti dei vasi degli arti, ulcere trofiche dovute a disturbi circolatori, emboli vascolari gassosi, ecc.
  2. Patologia cardiaca: una variante aritmica di malattia coronarica (CHD), angina pectoris, aritmie, extrasistoli, insufficienza cardiaca, scompenso delle condizioni post-infarto, intossicazione da glicosidi cardiaci, insufficienza cardiopolmonare, ecc.
  3. Patologia del tratto gastrointestinale: ulcera gastrica e ulcera duodenale, sindrome post-emorragica dopo sanguinamento gastrico, malattia intestinale.
  4. Patologia del fegato: epatite acuta, epatite cronica, cirrosi epatica, insufficienza epatica.
  5. Patologia del sistema nervoso: ictus ischemico, lesione cerebrale traumatica, encefalopatia, lesione del midollo spinale, paresi dei nervi periferici.
  6. Poisonings: avvelenamento da monossido di carbonio, botulismo, sostanze che formano metaemoglobina, cianuri.
  7. Patologia oculare: disturbi circolatori della retina, retinopatia diabetica, distrofia del nervo ottico con avvelenamento da alcol metilico.
  8. Patologia del sistema endocrino: diabete insulino-dipendente scompensato, complicanze del diabete, gozzo tossico diffuso.
  9. Patologia maxillo-facciale: malattia parodontale, gengivite e stomatite necrotica, guarigione dopo chirurgia plastica.
  10. Ginecologia: malattie infiammatorie croniche degli organi pelvici nelle donne.
  11. Patologia della ferita: prevenzione dell'infezione della ferita, ferite lente che granulano, brucia le superfici delle ferite, congelamento, ferite postoperatorie in chirurgia plastica e altre.
  12. Malattie di Caisson, embolia di aria e gas, malattia da decompressione, barotrauma polmonare.
  13. Lesioni da radiazioni: osteonecrosi da radiazioni, mielite, enterite; Un gruppo speciale consiste in pazienti sottoposti a chemioterapia e radioterapia per cancro.

Negli ultimi anni, oltre alle suddette situazioni, la HBO è stata usata per trattare molte altre malattie. Marcato miglioramento marcato nella funzione sessuale negli uomini anziani dopo la fine del corso di HBO. In narcologia c'è un'esperienza positiva dell'uso della HBO per il trattamento della sindrome da astinenza. Si raccomanda di utilizzare la terapia HBO in preparazione per le operazioni chirurgiche e dopo di loro: il paziente esce rapidamente e indolore dall'anestesia, il tempo di guarigione è significativamente ridotto e il rischio di complicanze è ridotto.

Dipendenti del reparto di ossigenazione iperbarica dell'ospedale

1 ": pagination =" pagination ": callback =" loadData ": options =" ​​paginationOptions ">

Cosa contribuirà all'ossigenazione iperbalica per persone sane e malate

La saturazione del corpo con ossigeno mediante ossigenazione iperbarica è indicata per tutti i tipi di ipossia (mancanza di ossigeno nei tessuti). Il trattamento viene effettuato in apposite camere a pressione. Comprovato effetto anti-infiammatorio e tonico della HBO, aumento della circolazione sanguigna, aumento dell'efficacia dei farmaci dopo le sessioni.

Leggi in questo articolo.

L'essenza del metodo

L'ossigenazione iperbarica è un modo per aumentare il contenuto di ossigeno nel sangue e in altri tessuti corporei, inalando sotto pressione aumentata nella camera di pressione. La mancanza di questo gas inibisce i processi di ottenere energia, il metabolismo nel corpo.

La carenza di ossigeno (ipossia) può verificarsi quando le arterie vengono violate (aterosclerosi, infiammazione, difetti anatomici), patologie del tratto respiratorio e la quantità di emoglobina che lo trasporta (anemia) diminuisce.

Per eliminare l'ipossia, non è sufficiente inalare l'ossigeno ordinario, poiché penetra principalmente nel tratto respiratorio, mentre l'alta pressione contribuisce a una migliore dissoluzione del gas nel sangue, così come il suo ingresso nelle cellule. Questo stimola la formazione di energia e l'escrezione dei prodotti metabolici.

La saturazione del corpo con l'ossigeno non solo aiuta ad eliminare gli effetti dell'ischemia tissutale, ma accelera anche il recupero degli organi, aumenta la difesa immunitaria e le reazioni adattive (adattative) ai vari effetti stressanti. Sotto l'influenza di sedute di baroterapia, vengono attivati ​​la circolazione sistemica del sangue e la microcircolazione.

E qui di più sull'ictus cerebrale ischemico.

Indicazioni per HBO

Il trattamento di pazienti con ossigenazione iperbarica può essere lo strumento principale nelle fasi iniziali della malattia o durante la riabilitazione, ma il più delle volte è combinato con trattamenti farmacologici e fisioterapici. È mostrato a:

  • ischemia miocardica, cardiosclerosi dopo infarto o miocardite;
  • insufficienza circolatoria;
  • aritmia;
  • aterosclerosi del cervello, arterie periferiche, reni, intestino;
  • endarterite obliterante;
  • La malattia di Raynaud;
  • retinopatia (danno alla retina), atrofia del nervo ottico;
  • malattie dell'apparato digerente;
  • diabete;
  • una storia di ictus, encefalopatia dyscirculatory;
  • sclerosi multipla;
  • polineuropatia;
  • ferite cicatrizzanti a lungo termine e ulcere;
  • osteomielite;
  • intossicazione di varia origine;
  • sterilità, impotenza, prostatite;
  • sindrome da stanchezza cronica;
  • astinenza e postumi di sbornia;
  • l'obesità;
  • invecchiamento del corpo;
  • preparazione per la chirurgia e nel periodo postoperatorio;
  • malattia del fegato;
  • avvelenamento da monossido di carbonio, metaemoglobinemia;
  • tireotossicosi, ipotiroidismo;
  • malattie croniche degli organi genitali;
  • ipossia fetale;
  • aborto spontaneo;
  • conflitto armato;
  • lesioni da radiazioni.

Guarda il video sulla procedura di ossigenazione iperbarica:

Controindicazioni

Non è consigliabile eseguire l'ossigenoterapia nella camera a pressione per i pazienti con diagnosi di:

  • epilessia, sindrome convulsa;
  • tubercolosi attiva con una cavità nei polmoni, un ascesso;
  • ipertensione arteriosa con un aumento costante della pressione di oltre 180/100 mm Hg. v.;
  • polipi e processi infiammatori cronici delle prime vie respiratorie nella fase acuta;
  • la polmonite;
  • presenza di aria nella cavità pleurica (pneumotorace);
  • malattie infettive acute, febbre;
  • paura dello spazio chiuso;
  • fuochi di infiammazione purulenta;
  • gonfiore;
  • emorragia nel cervello.

Cosa c'è di speciale nella camera a pressione?

Per l'ossigenazione iperbarica, sono necessari dispositivi speciali, che sono ermeticamente sigillati e l'ossigeno entra sotto pressione aumentata. Durante tale sessione, il paziente può mentire o sedersi in una tale camera di pressione e la comunicazione viene mantenuta con lui.

Per i pazienti che necessitano di un monitoraggio visivo costante e di bambini piccoli, sono stati creati dispositivi speciali dotati di uno schermo esterno sotto forma di vetro trasparente. Il paziente può avere qualsiasi parametro di crescita, ma il peso corporeo non deve superare i 130 kg.

Camera di pressione per ossigenazione iperbarica

Preparazione per

Prima dell'inizio della terapia, viene effettuato un esame volto a eliminare le controindicazioni alla HBO:

  • consultazioni del medico ENT, il neuropatologo;
  • ECG, radiografia del torace;
  • esame del sangue;

Immediatamente prima della seduta, non dovrebbero esserci agenti cosmetici o terapeutici sulla pelle. Devi fare una doccia con sapone e pelle secca bene. È vietato l'uso di smalto per unghie e spray per capelli, profumi, soluzioni a base di olio, crema per le mani.

L'abbigliamento è necessario per rimuovere e indossare biancheria intima sterile in materiale naturale pre-inumidito con gli operatori.

Come è l'ossigenazione iperbarica

Dopo aver effettuato la preparazione necessaria, il paziente viene posto su un comodo divano o seduto su una sedia. La camera si chiude, l'ossigeno viene fornito ad esso. Di norma, le procedure sono ben tollerate e non causano disagio. Durante la sessione puoi dormire.

Durante il periodo di trattamento, il medico controlla le condizioni del paziente con l'aiuto di un citofono. Il numero di procedure può essere compreso tra 5 e 10, il tempo medio per una singola sessione è di circa 45 minuti. Dopo HBO è vietato fumare, entro un'ora per essere vicino a un fuoco aperto.

Risultato da HBO

Sulla base di studi clinici sugli effetti della HBO, i suoi seguenti effetti terapeutici sono stati dimostrati:

  • stimolazione della cicatrizzazione delle ferite e delle ulcere peptiche della pelle, specialmente di origine trofica;
  • potenziare l'azione farmacologica di antibiotici, farmaci antipertensivi e antiaritmici, glicosidi cardiaci;
  • rimozione della fatica dopo sovraccarichi fisici e nervosi;
  • aumentare la potenza;
  • miglioramento dopo avvelenamento, con una sbronza;
  • ringiovanimento;
  • la rapida combustione del grasso e la stimolazione dei processi metabolici, l'eliminazione del peso corporeo in eccesso;
  • attivazione della protezione immunitaria e antiossidante;
  • migliorare la nutrizione delle cellule di tutti gli organi;
  • aumentare il tono muscolare, le prestazioni, il livello generale di attività.

E qui di più sugli esercizi per le aritmie.

L'ossigenazione iperbarica viene effettuata per trattare i pazienti con lo sviluppo di fame di ossigeno (ipossia). Questa condizione si verifica in violazione della composizione del sangue, dei polmoni, del cuore, dei vasi sanguigni, degli organi digestivi, dell'avvelenamento. HBO protegge le cellule dai danni e aumenta il metabolismo, l'accumulo di energia. Le sessioni si svolgono nella camera in un ambiente confortevole.

Non raccomandato per i pazienti con un processo purulento attivo nel corpo e malattie del tratto respiratorio superiore. L'ossigenoterapia quando l'ossigeno viene somministrato sotto alta pressione ha un effetto tonico generale, stimolante e organoprotettivo, può aumentare l'efficacia della terapia farmacologica.

In precedenza si pensava che un microstrato sulle gambe passasse inosservato al paziente. Tuttavia, le conseguenze per uomini e donne potrebbero non essere molto brillanti in futuro. Posso spostarlo sui miei piedi? Quali sono i segni di un microstroke?

In molte situazioni, ad esempio, con la trombofilia, l'ossigeno terapia è necessaria a casa. A casa puoi passare un trattamento a lungo termine con l'aiuto di dispositivi speciali. Tuttavia, prima che valga la pena conoscere le indicazioni, le controindicazioni e le possibili complicazioni derivanti da tali trattamenti.

Se improvvisamente c'è zoppia, dolore mentre si cammina, allora questi segni possono indicare l'obliterazione dell'aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori. Nello stato trascurato della malattia, che si verifica in 4 fasi, può essere necessaria un'operazione di amputazione. Quali sono le possibili opzioni di trattamento?

Inizia l'ossigenoterapia con una mancanza di ossigeno nel sangue. Le indicazioni per effettuare sono abbastanza varie, così come i tipi di terapia. Ad esempio, gli antischiuma sono usati in polmonite. Le prestazioni della tecnica dipendono dall'apparecchio.

Considerata una delle più moderne pressioni di Valsartan. L'agente antipertensivo può essere sotto forma di compresse e capsule. La medicina aiuta anche quei pazienti che hanno una tosse dopo i soliti farmaci dalla pressione.

Se c'è stato un ictus cerebrale ischemico, le conseguenze sono piuttosto gravi. Differiscono a seconda dell'area colpita: il lato sinistro e destro, il tronco cerebrale. I sintomi degli effetti sono pronunciati, il trattamento richiede più di un anno.

L'ipossia del cervello può svilupparsi in un neonato, negli adulti, sotto l'influenza di fattori interni ed esterni. È cronico e acuto. Le conseguenze sono estremamente difficili senza trattamento.

La clinica o lo sviluppo della sindrome di Leriche è spesso associata a uno stile di vita anormale. Sintomi - dolore, claudicatio intermittente. La diagnosi è per determinare la pressione nelle vene. Il trattamento al primo stadio è possibile. Dopo solo l'operazione di amputazione dell'arto.

È imperativo eseguire il ripristino dopo un microstroke. Include prodotti per il trattamento degli effetti e il mantenimento del corpo, la riabilitazione del linguaggio, la normalizzazione della nutrizione, esercizi per lo sviluppo delle mani e il massaggio.

Medicina iperbarica (ossigenazione iperbarica di HBO) -
trattamento a pressione di ossigeno
nelle camere di pressione mediche

Informazioni più dettagliate sul metodo di ossigenazione iperbarica (HBO) si possono trovare nelle pagine della rivista Iperbarica Fisiologia e Medicina e nella sezione Servizi medici per la popolazione, nonché nel Manuale sulla medicina iperbarica (Mosca, 2008).

Ossigenazione iperbarica (HBO) è un trattamento con ossigeno sotto alta pressione in camere a pressione (dispositivi di pressione medica). I principi su cui si basa questo metodo sono in gran parte dovuti alle leggi della fisica che governano la dissoluzione dei gas nei fluidi corporei e alla loro distribuzione nei tessuti.
Una persona può vivere senza acqua e cibo da diversi giorni a diverse settimane, ma è sufficiente interrompere l'apporto di ossigeno per uno o due minuti e si verifica la morte. La mancanza di ossigeno per i tessuti e gli organi è fatale.
L'ossigeno nel sangue è in uno stato chimicamente legato all'emoglobina (19,1% in volume) e anche disciolto nel plasma (0,3% in volume). In condizioni normali, l'apporto di ossigeno ai tessuti dell'emoglobina, localizzato nei globuli rossi, e la frazione disciolta regola solo questo processo.
In tutte le malattie, quando l'erogazione di ossigeno agli organi e ai tessuti è compromessa, si sviluppa l'ipossia (mancanza di ossigeno). Gli organi vitali (cuore, cervello, reni, fegato) sono estremamente sensibili alla carenza di ossigeno e non possono funzionare normalmente quando è carente.
L'ipossia può verificarsi per vari motivi - questa è una violazione della permeabilità vascolare del sangue che alimenta il corpo (aterosclerosi, infiammazione, gonfiore, ecc.) E una diminuzione della quantità di emoglobina e molte altre cause associate a patologia respiratoria, attività cardiaca, ecc. Per il trattamento di queste condizioni Sono stati sviluppati vari metodi di ossigenoterapia (ossigenoterapia). Tuttavia, sotto la normale pressione atmosferica, anche la respirazione con ossigeno puro spesso non è in grado di eliminare la carenza di ossigeno a livello delle cellule di organi e tessuti. L'unico modo per risolvere questo problema è aumentare la quantità di ossigeno trasportato dal sangue. Quest'ultimo è possibile solo nella camera a pressione con una crescente pressione di ossigeno, poiché è noto che i gas sotto pressione si dissolvono meglio nei liquidi. Sotto pressione in una camera a pressione, l'ossigeno, dissolvendosi nel plasma e nel liquido interstiziale nelle quantità richieste, entra negli organi e nei tessuti dove l'emoglobina non raggiunge.
Pertanto, è possibile eliminare la privazione dell'ossigeno nell'organo malato, per ripristinare la sua funzione e resistenza ai fattori patogeni. Inoltre, secondo i concetti moderni, l'ossigeno sotto pressione elevata agisce come un adattogeno generale che aumenta la resistenza del corpo a vari effetti stressanti. Inoltre, la HBO ha una serie di effetti che influenzano positivamente le condizioni del paziente: effetto antiedemico; effetto anti-infiammatorio; accelera il decorso del processo della ferita, favorisce la crescita dei vasi capillari e ripristina il flusso sanguigno ridotto negli organi e nei tessuti. La HBO normalizza la sintesi del collagene, accelera la formazione del callo, elimina gli effetti dell'osteoporosi, ecc.
È impossibile non notare un altro importante vantaggio dell'uso del metodo HBO: questo metodo consente di ridurre al minimo l'uso di droghe.
Utilizzando il metodo HBO (da solo o in combinazione con altri metodi), siamo riusciti a ottenere buoni risultati nel trattamento di molte malattie, ridurre significativamente i tempi di recupero, aiutare l'organismo indebolito a far fronte alle conseguenze della malattia e migliorare la qualità della vita nei pazienti con una serie di gravi malattie croniche.
Lo spettro di malattie per le quali viene mostrato l'uso del metodo HBO è piuttosto ampio. La terapia HBO è particolarmente efficace nelle seguenti patologie:

  1. Patologia vascolare: malattie obliteranti dei vasi degli arti, ulcere trofiche dovute a disturbi circolatori, emboli vascolari gassosi, ecc.
  2. Patologia cardiaca: una variante aritmica di malattia coronarica (CHD), angina pectoris, aritmie, extrasistoli, insufficienza cardiaca, scompenso delle condizioni post-infarto, intossicazione da glicosidi cardiaci, insufficienza cardiopolmonare, ecc.
  3. Patologia del tratto gastrointestinale: ulcera gastrica e ulcera duodenale, sindrome post-emorragica dopo sanguinamento gastrico, malattia intestinale.
  4. Patologia del fegato: epatite acuta, epatite cronica, cirrosi epatica, insufficienza epatica.
  5. Patologia del sistema nervoso: ictus ischemico, lesione cerebrale traumatica, encefalopatia, lesione del midollo spinale, paresi dei nervi periferici.
  6. Poisonings: avvelenamento da monossido di carbonio, botulismo, sostanze che formano metaemoglobina, cianuri.
  7. Patologia oculare: disturbi circolatori della retina, retinopatia diabetica, distrofia del nervo ottico con avvelenamento da alcol metilico.
  8. Patologia del sistema endocrino: diabete insulino-dipendente scompensato, complicanze del diabete, gozzo tossico diffuso.
  9. Patologia maxillo-facciale: malattia parodontale, gengivite e stomatite necrotica, guarigione dopo chirurgia plastica.
  10. Ginecologia: malattie infiammatorie croniche degli organi pelvici nelle donne.
    Marcato miglioramento marcato nella funzione sessuale negli uomini anziani dopo la fine del corso di HBO.
  11. Patologia ostetrica: ipossia intrauterina del feto, minaccia di aborto spontaneo, ipotiroidismo fetale, gravidanza con conflitto immunitario, gravidanza con comorbilità, patologia del sistema endocrino nelle donne, infertilità di varie eziologie.
  12. Patologia dei neonati: asfissia durante il parto, alterata circolazione cerebrale, malattia emolitica del neonato, enterocolite necrotizzante.
  13. Patologia della ferita: prevenzione dell'infezione della ferita, ferite lente che granulano, brucia le superfici delle ferite, congelamento, ferite postoperatorie in chirurgia plastica e altre.
  14. Malattie di Caisson, embolia di aria e gas, malattia da decompressione, barotrauma polmonare.
  15. Lesioni da radiazioni: osteonecrosi da radiazioni, mielite, enterite; Un gruppo speciale consiste in pazienti sottoposti a chemioterapia e radioterapia per cancro.

Nei dispensari e nelle istituzioni di tipo sanatorio, sono stati ottenuti risultati che indicano l'alta efficacia della HBO inclusa nel complesso delle misure ricreative. Nelle persone sane, l'uso del metodo HBO si basa sul particolare effetto complesso dell'ossigeno sotto pressione elevata, che aumenta significativamente la capacità adattiva dell'organismo. HBO normalizza molti sistemi del corpo, riduce il rischio di malattia. Le sessioni nella camera a pressione attenuano l'affaticamento, ripristinano la forza dopo il duro lavoro, aumentano il tono muscolare, hanno un effetto antistress tonico e tonico, riducono gli effetti negativi dell'atmosfera inquinata. I pazienti che hanno superato il corso della HBO notano un aumento dell'efficienza e stabilizzazione dello stato psico-emotivo.

Nella medicina sportiva sono stati ottenuti risultati impressionanti in termini di aumento del livello di fitness degli atleti e accelerazione del recupero dopo i carichi di allenamento.
Per condurre una sessione HBO, vengono utilizzate camere a pressione speciali (dispositivi di pressione medica), in cui viene creata una pressione di ossigeno aumentata in condizioni sigillate. Moderni dispositivi di pressione nazionali ed esteri forniscono condizioni confortevoli durante una sessione di trattamento. Il paziente si trova nella camera di pressione in una posizione libera (sdraiato o seduto), inalando ossigeno curativo. Durante la sessione, può anche dormire.
Dopo aver esaminato il paziente prima di condurre sessioni di HBO, viene diagnosticato, vengono effettuati i test di laboratorio necessari, dopodiché il medico prescrive un ciclo di trattamento e, se necessario, una terapia concomitante. Il tempo e il numero di sessioni sono assegnati individualmente e dipendono dalla diagnosi e dalle indicazioni. Di solito, a seconda della patologia, la durata del trattamento è da 5 a 12 sessioni di 45-60 minuti ciascuna.
Il medico curante monitora costantemente le condizioni del paziente. Di regola, i pazienti sono HBO ben tollerati. La tecnica sviluppata e il controllo costante garantiscono l'assenza di effetti indesiderati.

La baroterapia (terapia HBO) è la capacità di utilizzare gli sviluppi scientifici più avanzati. In un'atmosfera di guarigione dell'ossigeno puro, il paziente si libererà di molte malattie e guadagnerà salute e vigore per lungo tempo.

Qual è l'ossigenazione iperbarica - applicazione in flebologia

Attualmente, una procedura di terapia abbastanza popolare è l'ossigenazione iperbarica (HBO). La procedura è un metodo molto efficace, che comporta la saturazione del corpo con l'ossigeno.

Per il trattamento viene utilizzata un'attrezzatura unica: i dispositivi di pressione, dotati di monitor, a cui sono visualizzati i parametri ambientali degli indicatori della camera di pressione e del corpo.

L'ossigenazione iperbarica viene effettuata solo sotto la supervisione di uno specialista che ha determinate abilità con l'attrezzatura. Inoltre, il trattamento con una camera a pressione è prescritto da un medico.

L'uso di HBO è progettato per aumentare il contenuto di ossigeno in tutti i mezzi liquidi del corpo umano. Come risultato dell'applicazione di questo metodo, si osservano le seguenti reazioni:

  • tutti gli organi sono saturi di ossigeno, soddisfacendo così i bisogni del corpo;
  • l'organismo produce sostanze che stimolano il corretto funzionamento di tutti i sistemi, organi e cellule, il che aumenta significativamente l'aspettativa di vita.

Il principio di funzionamento dell'attrezzatura

Dopo che il paziente è stato posto in una camera a pressione, ogni cellula del corpo viene rifornita di ossigeno. Spesso questo metodo viene utilizzato in violazione del sangue nei vasi. Allo stesso tempo, l'ossigeno rigenera le cellule che sono suscettibili di recupero e allo stesso tempo distrugge quelle che non possono essere ripristinate per costruirne di nuove.

La camera di pressione aumenta artificialmente la pressione e l'ossigeno viene fornito, il che porta alla saturazione del sangue attiva. E con la corrente di quest'ultimo, si diffonde in tutto il corpo, riempiendo tutti i tessuti e gli organi che ne hanno bisogno con l'ossigeno.

Dopo che il corpo ha ricevuto il necessario, inizia il processo di recupero, che interessa l'osso, la cartilagine, i nervi, i muscoli e altri tessuti. Un vantaggio significativo è che l'ossigeno normalizza il tessuto adiposo, bruciando l'eccesso e rafforzando il necessario.

ambito di applicazione

Le aree della medicina in cui ricorrere all'ossigenazione iperbarica:

  1. Con alterata circolazione del sangue nel cervello e edema ipossico.
  2. Oltre che in unità di terapia intensiva o unità di terapia intensiva per insufficienza renale e epatica, gravi lesioni combinate, condizioni settiche purulente, stati post-ipossici critici e ischemia acuta degli arti.
  3. Utilizzato in ortopedia pediatrica e traumatologia. La necessità di una procedura si pone dopo lesioni combinate e combinate, lesioni scalping e estese, fratture non guarenti, alterata microcircolazione di tessuti e organi, chirurgia plastica e altri. Vale anche la pena notare che questo metodo di recupero è utilizzato in chirurgia toraco-addominale, urologia e chirurgia purulenta.
  4. Con gastroduodenite, esopif erosivo, discinesia del tratto gastrointestinale e delle vie biliari e altre cose in gastroenterologia.
  5. Con cistite, neuropatie riflesse, pielonefrite cronica, nefrite interstiziale, displasia renale e ipoplasia in neurologia.
  6. Inoltre, questo metodo di trattamento viene utilizzato in otorinolaringoiatria in diversi casi: con la progressione della CHT cronica e la forma acuta di sordità e perdita dell'udito.
  7. È usato per ripristinare la tossicologia, dopo un morso di serpente, avvelenamento con FOS, gas di monossido di carbonio, veleni che formano la metaemoglobina e altre cose.
  8. Quando enuresi, paresi post-traumatica di nervi periferici, distonia vascolare, sindrome astenosotopica, commozione cerebrale e distonia neurocircolatoria in neurologia.

Metodo HBO in flebologia

L'ossigenazione iperbarica viene utilizzata attivamente in flebologia. Tale misura è necessaria per proteggere il sistema nervoso periferico e centrale dall'ipossia.

La tecnica è indicata per le malattie che colpiscono vene, linfonodi e vasi sanguigni, ad esempio tromboflebiti e flebiti. Spesso, questo metodo di recupero è utilizzato come metodo ausiliario di trattamento delle ulcere trofiche a causa dell'effetto antisettico e antinfiammatorio.

Allo stato attuale, varie costruzioni di camere a pressione sono utilizzate in flebologia, mentre eliminando le malattie che colpiscono gli arti, vengono utilizzate camere a pressione separate in cui sono posizionate.

Durante la procedura, la pressione sale e scende. Questo a sua volta aiuta a migliorare il drenaggio linfatico. Il metodo più efficace è per le ulcere trofiche.

L'ossigenazione iperbarica colpisce l'intero corpo, oltre a migliorare la circolazione sanguigna ed eliminare i sintomi di una tale malattia come le vene varicose. I migliori risultati di questo metodo di trattamento si manifestano nelle fasi iniziali e intermedie della malattia.

HBO in indicazioni e controindicazioni

Indicazioni per l'uso dell'ossigenazione iperbarica:

  • si consiglia una procedura per cardiosclerosi aterosclerotica, insufficienza cardiaca cronica, insufficienza cardiaca e malattia ischemica;
  • in caso di atrofia del nervo ottico e patologia retinica;
  • la tecnica è mostrata nell'aterosclerosi delle arterie delle estremità nelle fasi iniziali e intermedie, nella sindrome di Raynaud, così come nell'endarterite obliterante;
  • in caso di ulcera duodenale e ulcera gastrica;
  • indicazioni per HBO è il diabete mellito;
  • con l'eccesso di peso come trattamento complesso e rimedi anti-invecchiamento;
  • perdita dell'udito e neurite ottica;
  • l'ossigenazione iperbarica è un ottimo strumento per l'avvelenamento;
  • la ragione per la nomina della camera a pressione è una sbornia e un superlavoro;
  • durante esaurimenti nervosi e sovraccarico psicologico;
  • con malattie della sfera genitourinaria di una forma cronica;
  • l'indicazione per la procedura è ulcera trofica e osteomielite;
  • è consigliata una visita alla camera di pressione dopo un ictus, con encefalopatia e sclerosi multipla;
  • con peritonite, ferite purulente e pigre, sepsi e pancreatite.

Controindicazioni alla procedura HBO:

  • tumori maligni;
  • epilessia;
  • ematoma e ascesso;
  • ascesso di cisti, caverne e polmoni;
  • malattie ipertensive in forma grave;
  • focolai di malattia purulenta che non sono stati drenati;
  • sensibilità acutamente aumentata all'ossigeno;
  • polmonite lobare e drenante;
  • fallimento nella pervietà dei canali e dei tubi uditivi, che collegano i seni esterni nell'ambiente esterno;
  • la presenza di malattie respiratorie acute;
  • ipertermia, che non è suscettibile di correzione farmaceutica;
  • claustrofobia.

Lavoro preparatorio prima della procedura

Prima dell'esame, lo specialista terrà una lezione su cosa sia in grado di ossigenare iperbarica. Inoltre, descriverà anche le sensazioni e come appaiono quando si trovano nella camera di pressione.

Prima di iniziare il processo, il paziente, sdraiato nella camera a pressione, ascolta le spiegazioni sulle regole di comportamento in caso di anemizzazione delle mucose e compressione.

Com'è la procedura di ossigenazione?

Prima di tutto, vale la pena notare che la camera di pressione è una capsula sigillata, dotata di finestre trasparenti. Il paziente viene collocato in posizione verticale. Allo stesso tempo, è necessario solo giacere nella camera e inalare ossigeno. All'interno della capsula sono integrati sensori che trasmettono informazioni sul contenuto di ossigeno all'interno e sulla pressione dei monitor.

Al momento di trovare una persona nella fotocamera, potrebbe apparire una sensazione di orecchie arruffate. Inoltre, se non ci sono controindicazioni, possono essere necessarie da 5 a 10 sessioni, la cui durata va da 20 a 60 minuti. La procedura è raccomandata per scopi profilattici.

Essendo nella camera di pressione, inizia la violazione dell'attività vitale dei microbi, e vi è anche una diminuzione della resistenza alla terapia. Questo aumenta l'attività fibrinolitica e diminuisce la concentrazione di fibrinogeno.

Opinione del paziente sulla procedura

L'efficacia della procedura è evidenziata dal feedback di coloro che sono stati inviati da specialisti alla procedura di ossigenazione iperbarica.

Mi è stata prescritta l'ossigenazione iperbarica durante la mia prima gravidanza a causa dell'ipossia dell'embrione. Nonostante il fatto che dovessi pagare la procedura da solo, dato che il dottore non dava indicazioni, non dovevo pentirmi.

Naturalmente, la prima sessione ha causato paura e ansia, ma dopo il processo ha causato solo piacere. Sono passati 3 anni dalla visita alla camera di pressione, e tutto è in ordine con il mio bambino, in parte le procedure hanno aiutato.

Catherine

Il mio corso HBO consisteva in 8 sessioni. Non ci sono momenti molto piacevoli, come orecchie chiuse, più uno spazio chiuso che spinge un po ', ma le sensazioni dopo la procedura sono migliorate significativamente.

Anastasia

Una visita alla camera di pressione è stata attivata da vene varicose. C'erano dubbi che ciò avrebbe davvero aiutato. Ho visitato la camera a pressione 10 volte e dopo ogni sessione è migliorata.

Vittoria

Costo della procedura

Il prezzo di una sessione di ossigenazione iperbarica può variare da 500 rubli a 6000 (costo a Mosca per il 2016). Ciò è dovuto al fatto che nella camera verrà posto il paziente: rianimazione o normale.

E la prima opzione è spesso più costosa. Pertanto, per prevenire la malattia varicosa, una sessione nella camera della pressione è in media di 30 minuti al massimo. Tali procedure richiedono da 20 a 25.

Attualmente, l'ossigenoterapia iperbarica è uno dei trattamenti più preziosi. Può essere usato come metodo di terapia indipendente e ausiliario.

Inoltre, la procedura di ossigenazione nella camera a pressione può essere visitata da adulti e bambini, come prevenzione o riabilitazione.