Cos'è una fistola? Sintomi e trattamento

Una fistola è un canale che collega la cavità corporea o gli organi cavi con l'ambiente esterno o l'uno con l'altro. Un'altra fistola chiamata fistola. Il più delle volte è rappresentato da un tubulo stretto, coperto dall'epitelio o dal giovane tessuto connettivo dall'interno.

Le fistole possono essere formate sullo sfondo di vari processi patologici che si verificano nel corpo, così come dopo l'intervento chirurgico.

Contenuto dell'articolo:

Tipi di fistole

Le fistole differiscono a seconda della loro posizione nel corpo:

Fistola rettale. A sua volta, è diviso in anorettale (dall'ano o retto alla pelle) e pararettale (esce dalla cripta anale alla pelle).

Fistola rettovaginale che permea il setto retto-vaginale nelle donne.

Fistola duodenale che colpisce il duodeno.

Fistola bronchiale che collega il lume bronchiale con la pleura, ecc.

A seconda dell'origine della fistola, può essere acquisita o congenita. Le fistole congenite si formano durante lo sviluppo fetale in presenza di eventuali difetti. Molto spesso si trovano le fistole mediane e laterali del collo, così come le fistole ombelicali. Le fistole acquisite appaiono sullo sfondo di qualsiasi processo patologico, possono anche essere il risultato di un infortunio o di un'operazione.

A volte i dottori autoformano fistole per migliorare il funzionamento dell'organo se non è possibile rimuoverlo. Ad esempio, per il deflusso di urina, per il passaggio del contenuto interno dello stomaco, ecc. Tali fistole sono chiamate "stomi".

A seconda che la fistola sia combinata con l'ambiente esterno, è esterna o interna.

La fistola esterna collega gli organi o focolai patologici di infezione dei tessuti (ossa) nel corpo umano con l'ambiente esterno. Sono più spesso formati da varie malattie infettive (fistola adrettale, urinaria, intestinale, osteomielite).

Le fistole interne collegano gli organi tra loro o con un'altra cavità. Ad esempio, ci sono gastrointestinale, bronchiale-pleurico e altri tipi di fistole. Si formano durante la disgregazione dei tessuti sullo sfondo di processi patologici. Quando gli organi adiacenti sono incollati e uniti l'un l'altro, le loro lacune sono interconnesse.

A seconda della struttura della fistola, ci sono granulati, epiteliali e gubovidnye.

A seconda del contenuto separato dal canale, le fistole sono salivari, urinari, purulenti, mucosi, liquori, fecali, ecc.

La struttura della fistola

Le fistole esterne hanno sempre due bocche: esterne e interne, che sono collegate l'una all'altra dal canale. A volte il canale potrebbe mancare. In questo caso, il muro del corpo adiacente alla pelle, o addirittura sporge sopra di esso.

La fistola granulante è ricoperta di tessuto di granulazione. Sono patologici, in quanto si formano sullo sfondo di processi infiammatori. Il meccanismo del loro sviluppo è il seguente:

Il fuoco infiammatorio è delimitato dal tessuto circostante, dopo di che scoppia.

A causa dello sfondamento che si è verificato, si forma un canale attraverso il quale i contenuti patologici escono.

Nel corso del tempo, il canale viene coperto con tessuto di granulazione e attorno ad esso si forma il tessuto cicatriziale connettivo. Le pareti della fistola diventano fisse e compattate.

Guarire una tale fistola non consente il fatto che passa costantemente attraverso ogni scarica. Se ha una formula chimicamente attiva, distruggerà le granulazioni e promuoverà la penetrazione di tossine e microbi nei tessuti adiacenti. Di conseguenza, si formeranno cicatrici attorno alla fistola. Inoltre, la suppurazione della fistola è irta del fatto che ascessi e nuova cellulite possono formare altre fistole, aperte in numerosi tessuti localizzati. Se il contenuto patologico cessa di passare attraverso il canale della fistola, allora può guarire da solo.

Le fistole epitelizzate sono quelle fistole, le cui pareti del canale sono ricoperte di epitelio. Quando l'epitelio della membrana mucosa dell'organo interno passa alla pelle, tale fistola è chiamata labiale. Questo nome della fistola era dovuto al fatto che il loro muro si gonfia sulla pelle e sembra il labbro di un uomo. Molto spesso, queste fistole sono formate in modo artificiale. Le fistole autoepitelizzate non possono guarire.

Per quanto riguarda lo scarico che esce dalla cavità della fistola, dipende da quale organo è associato la fistola. Più è aggressivo questo essudato, più la pelle intorno alla fistola sarà danneggiata. Ad esempio, nelle fistole intestinali, la pelle viene erosa molto rapidamente e coperta da ulcere.

Le fistole sono pericolose perché possono portare a disturbi nel corpo. Inoltre, si formano sullo sfondo del processo infiammatorio, il che significa che il loro sviluppo è accompagnato da intossicazione e perdita di liquidi. Tutte le stesse fistole intestinali causano il deflusso dei liquidi digestivi. In futuro, questo porta alla rottura dell'equilibrio idrico-salino e alle interruzioni metaboliche.

Se i cambiamenti patologici nel corpo sono molto pronunciati, allora c'è il rischio di morte del paziente.

I sintomi della fistola

Il quadro clinico che caratterizza la presenza di una fistola dipende da cosa ha causato esattamente la sua formazione e dove si trova.

La fistola esterna indica la presenza di fori sulla pelle da cui viene rilasciato il fluido. Prevenire la comparsa di questo foro può danneggiare l'area interessata, i processi infiammatori dei tessuti e degli organi adiacenti e la chirurgia.

La condizione della pelle attorno ad essa dipenderà dal contenuto che viene emesso dalla bocca della fistola. La dermatite si osserva di solito vicino alla fistola gastrica e duodenale, poiché la pelle viene erosa dai succhi digestivi. Accanto alle fistole urinarie, la pelle è gonfia e successivamente si forma elefantiasi.

Per quanto riguarda la risposta globale del corpo, può variare in modo significativo. Il deterioramento si verificherà quando i microrganismi patogeni penetrano attraverso la fistola e si sviluppa un'infezione secondaria. Il decorso severo della malattia è caratteristico delle fistole purulente.

Le fistole interne sono il più spesso il risultato di complicazioni di malattie del corso cronico o affilato. Ad esempio, il blocco dei dotti biliari con il calcolo può causare la formazione di fistola biliare. In questo caso, i sintomi dipenderanno da quanta bile viene secreta quotidianamente nella cavità peritoneale. Una persona può soffrire di forti dolori all'addome, da insuccessi nel processo di digestione.

Se una persona ha la fistola bronco-alimentare, quindi la polmonite cronica da aspirazione o la bronchite, che si verifica quando i pezzi di cibo cadono nell'albero tracheo-bronchiale, possono indicarli.

Se osservi le fistole intestinali dirette, i seguenti sintomi indicheranno la loro presenza:

Ci sarà un buco nella zona dell'ano. Molto spesso rimane a malapena visibile. Un liquido verrà costantemente emesso da questa apertura, possibilmente con pus. Per questo motivo, una persona dovrà indossare un pad.

Nell'ano sarà doloroso. Durante i movimenti intestinali, aumentano sempre.

Se il paziente ha una fistola formata sulla gomma, allora il quadro clinico è il seguente:

I denti acquisiscono mobilità patologica;

Le gengive fanno male quando vengono toccate;

A volte, con lo sviluppo dell'infiammazione, la temperatura corporea aumenta;

Dalla fistola presente sulla gomma, il pus viene rilasciato.

Cause della fistola

Ci sono due ragioni principali per la formazione delle fistole:

Fistola patologica. Si formano indipendentemente a causa di vari processi infiammatori che si verificano nel corpo.

Fattori che possono influenzare l'insorgenza di fistole patologiche:

Lesioni dovute al danneggiamento del guscio di un organo o di una nave;

Processi distruttivi di decorso cronico: sclerosi tessutale, perdita della loro elasticità, ammorbidimento delle fibre, presenza di erosione e ulcerazione;

Reazioni infiammatorie nel corpo, in cui la formazione di una fistola è solo una reazione difensiva.

Fistola chirurgica Questi canali sono formati da un medico. Un esempio di tale fistola è la gastrostomia, quando lo stomaco comunica con l'ambiente esterno attraverso un'apertura creata artificialmente attraverso la quale una persona riceve temporaneamente nutrimento. Talvolta le fistole chirurgiche vengono lasciate su base permanente al fine di garantire la comunicazione tra loro degli organi interni.

Diagnosi di fistola

La diagnosi di fistola esterna, di regola, non è difficile. Il buco può essere visto ad occhio nudo. Se il contenuto patologico viene scaricato dalla bocca della fistola, il paziente viene diagnosticato. Tuttavia, questo non significa che il sondaggio è completato. Continuerà, perché è necessario stabilire la causa esatta che ha causato la formazione di una fistola. Solo in questo caso sarà possibile prescrivere il trattamento più efficace.

Il metodo di diagnosi più semplice è il rilevamento. Fistole esaminate usando una sonda. Questo ti permette di determinare la sua profondità e la direzione verso cui conduce. Per scoprire se la fistola è collegata a un organo cavo, viene iniettato un colorante nel paziente. Se si distingue dall'apertura della fistola indietro, allora l'organo non è cavo.

È anche possibile condurre la fistulografia. Durante la procedura di esame, la fistola viene riempita con una sostanza radiopaca e viene eseguita una serie di colpi.

Fibrogastroscopia, broncoscopia, cistoscopia e altri esami endoscopici vengono eseguiti a seconda dell'organo con cui viene comunicata la fistola.

Sullo sfondo dell'infiammazione, accompagnata da suppurazione tissutale, la fistola può essere impercettibile. Per questo motivo, la diagnosi è a volte ritardata. Questo complica il successivo trattamento.

Trattamento della fistola

Solo le fistole granulose sono suscettibili di trattamento conservativo, in quanto sono in grado di auto-crescita eccessiva eliminando la causa patologica che li ha causati.

È molto importante prevenire lo sviluppo di infezioni, per le quali al paziente vengono prescritti antibiotici sia localmente sotto forma di iniezioni (Novocain è usato per ridurre il dolore) sia sistematicamente.

La pelle attorno alle fistole viene trattata e si applicano medicazioni sterili con vaselina o pasta di Lassar. In parallelo, viene eseguita la terapia sintomatica e riparativa. Indica una dieta equilibrata, iniezioni di vitamine, infusione di glucosio, ecc.

L'operazione è prescritta per le fistole epiteliali, in quanto non possono espandersi. Inoltre, la chirurgia viene eseguita con fistole granulose che non guariscono da molto tempo.

Caratteristiche del trattamento chirurgico di vari tipi di fistola:

Fistola epiteliale. Un punto importante durante l'operazione non è solo l'eliminazione del focus patologico, ma anche la rimozione qualitativa della copertura epiteliale della stessa fistola.

Fistola guboidale. L'organo da cui proviene la fistola è separato da tutti i tessuti circostanti dal diametro della bocca. Il buco è cucito in modo che risulti essere girato all'interno della cavità dell'organo. Se le variazioni cicatriziali sono molto pronunciate, può essere necessaria la rimozione dell'intero organo.

Fistola granulante. Durante l'operazione, è necessario rimuovere tutti i tessuti morti, corpi estranei, sequesters, ecc. È importante garantire un deflusso di qualità dalla ferita esistente, ma in nessun caso attraverso il canale della fistola.

Dopo l'operazione, al paziente viene prescritto un trattamento antibatterico e il corpo viene detossificato. Forse l'uso della fisioterapia, per esempio, UHF o radiazione ultravioletta.

Va ricordato che uno dei momenti più importanti che rendono possibile il successo nel trattamento delle fistole è l'assistenza di qualità per loro. Oltre alla lavorazione impeccabile e ai bagni per la pelle, è necessario utilizzare paste protettive che non consentano l'infezione.

Autore dell'articolo: Volkov Dmitry Sergeevich | a. m. n. chirurgo, flebologo

Istruzione: Università statale di medicina e odontoiatria di Mosca (1996). Nel 2003, ha ricevuto un diploma da un centro medico educativo e scientifico per la gestione degli affari del Presidente della Federazione Russa.

Fistola: cos'è, cause, sintomi e varietà, trattamento e prevenzione

A causa del processo infiammatorio o dell'intervento chirurgico, si può formare una cosiddetta fistola, un canale che collega le due cavità tra loro o l'organo alla superficie del corpo. All'interno la fistola è piena di essudato, quindi, nel tempo, l'infiammazione progredisce. Una tale patologia non può guarire da sola, è necessario un trattamento medico obbligatorio o un intervento chirurgico.

Cos'è una fistola

Come risultato di vari processi patologici, un liquido purulento si accumula nel fuoco dell'infiammazione - consiste di cellule di batteri insieme ai loro prodotti metabolici e ai leucociti morti. Durante lo sviluppo della patologia, la quantità di essudato aumenta gradualmente, non si adatta alla cavità, quindi il corpo cerca di dargli una via d'uscita. Questo forma una fistola - una fistola (tubo, canale), che collega la cavità o l'organo colpiti al sito di uscita dell'essudato (superficie della pelle o altra cavità).

Attraverso la fistola, la cui superficie copre lo strato epiteliale o il tessuto di granulazione, il segreto purulento passa costantemente, moltiplicando l'infiammazione, pertanto la guarigione spontanea di tale patologia è problematica, ma in alcuni casi possibile. Inoltre, le fistole hanno spesso più rami, il che complica la rapida rimozione della patologia.

In determinate condizioni, i microrganismi dal fluido purulento possono "migrare" verso gli organi e i tessuti circostanti, provocando l'emergere di nuovi focolai di infiammazione. La composizione della sostanza separata dipende direttamente dall'organo con cui è collegato il canale; più il segreto è aggressivo, più danneggia la pelle o i tessuti circostanti. Quando si verifica una fistola, c'è una perdita di liquido, intossicazione del corpo, che porta a disturbi metabolici e all'equilibrio del sale marino.

Le fistole possono esistere nel corpo per molto tempo e, in assenza di un trattamento adeguato, colpiscono diversi organi. Se l'infiammazione dell'organo originale viene interrotta, le scariche purulente cessano di fluire nel canale, si chiude e guarisce. Con la ripresa del processo patologico, la fistola ricomincia a funzionare, si accumula ed essudano essudato - si verifica una ricaduta.

Che aspetto ha una fistola?

Ci sono fistole interne che collegano la cavità all'interno del corpo e all'esterno. Una fistola sulla pelle sembra una ferita infiammata, da cui il pus trasuda, i bordi possono assomigliare alle labbra. La fistola esterna si verifica sulla pelle di una persona vicino alle cavità, ad esempio nella gola e nel naso. In alcuni casi, una persona potrebbe non essere consapevole della presenza di un processo infiammatorio nel corpo fino a quando non appare un'apertura fistolosa sulla superficie della pelle. In caso di gravi danni agli organi interni, non solo l'essudato purulento può essere rilasciato dal canale, ma anche fecale, urinario, bile.

Da cosa viene fuori

Gram negativi, batteri anaerobici, streptococco dorato, stafilococco, alcuni tipi di funghi, ecc. Possono agire come un fattore eziologico. Le fistole si formano per i seguenti motivi:

  • infezione da tubercolosi;
  • Morbo di Crohn (grave malattia cronica del tratto gastrointestinale);
  • actinomicosi - malattie croniche derivanti da infezione da un fungo;
  • complicazioni dopo l'intervento chirurgico (ad esempio, una fistola legatura è formata a causa di suppurazione intorno alle cuciture sui vasi sanguigni);
  • malattie croniche ORL;
  • la presenza di sequesters - aree di ossa morte;
  • trauma al tessuto intestinale;
  • patologie dentali (parodontite, carie);
  • paraproctite - infiammazione nelle cripte del canale anale dell'intestino;
  • neoplasie (benigne e maligne) nel retto;
  • suppurazione intorno a corpi estranei all'interno del corpo (ad esempio, un proiettile o i suoi frammenti).

sintomi

I segni di fistola nella maggior parte dei casi sono simili, a seconda della localizzazione dell'infiammazione e dell'organo interessato. In caso di patologia, il paziente osserva i seguenti sintomi:

  • bassa temperatura corporea dovuta alla presenza nel corpo del processo infiammatorio;
  • segni di intossicazione - debolezza, mal di testa e dolori muscolari, disturbi del sonno, prestazioni ridotte;
  • la presenza di una sindrome dolorosa caratteristica, se il passaggio fistoloso interessa le terminazioni nervose (ad esempio, la fistola rettale è accompagnata da sensazioni dolorose nell'ano, che aumentano durante la defecazione);
  • il dolore si placa dopo aver rotto una bolla alla fine del canale e secernendo la secrezione della pelle o della cavità.

Ci sono diverse classificazioni di fistole. Per origine, ci sono i seguenti tipi:

  1. Le fistole congenite si formano a causa di malformazioni dell'embrione; I medici scoprono alcuni di questi (ad esempio, la fistola ombelicale) prima o durante il travaglio.
  2. I canali patologici acquisiti si verificano a seguito di processi infiammatori, lesioni o operazioni (ad esempio, una fistola sulla gamba o sul braccio può verificarsi a causa di una frattura o una lesione).
  3. Le fistole artificialmente create sono progettate per drenare i liquidi dal corpo (purulento, urinario, fecale, biliare).

Per posizione, la fistola è divisa nei seguenti tipi:

  1. Urinario - installato sugli ureteri, sulla vescica o sull'uretra, può derivare da lesioni.
  2. La fistola biliare si verifica a causa delle operazioni sulla cistifellea. Il segreto di una tale fistola lascia ustioni sui tessuti circostanti, quindi il trattamento deve essere iniziato immediatamente.
  3. I canali purulenti possono verificarsi in qualsiasi parte del corpo, spesso appaiono sulle gengive a causa di un dente poco curativo. In rari casi, una fistola purulenta può guarire da sola, ma più spesso si verifica una ricaduta e l'essudato purulento inizia a scorrere nuovamente attraverso il canale.
  4. Le fistole salivari si formano come risultato di processi infiammatori sulla guancia, sul collo o sull'orecchio, la saliva viene secreta attraverso di loro.
  5. Bronchiale: collega i bronchi con la cavità pleurica.
  6. Fistola gastrica impostata artificialmente per l'alimentazione enterale del paziente dopo gastrectomia con anomalie dell'apparato digerente e del tratto gastrointestinale.
  7. Ci sono fistole delle parti superiore e inferiore dell'intestino tenue. I primi sono causati da lesioni o interventi chirurgici, spesso guariscono da soli con cure adeguate, questi ultimi sono creati dai chirurghi per rimuovere le masse fecali in caso di ostruzione intestinale o peritonite (fistola fecale).
  8. I canali nell'intestino crasso sono causati da lesioni, operazioni o sono impostati artificialmente. Spesso guariscono da soli, ma richiedono cure speciali - l'uso di unguenti protettivi per evitare lesioni.

Che cos'è una fistola: come riconoscere la patologia e quali metodi di trattamento sono più efficaci

Cos'è una fistola (fistola)? È un canale (tubo) formato patologicamente che collega un organo cavo o un tumore con un ambiente o due organi (o cavità) tra di loro. Nella cavità di tale fistola c'è sempre un segreto o essudato, che mantiene una costante infiammazione della fistola. La cura spontanea di questa patologia è impossibile, un risultato favorevole (recupero completo) è possibile solo con l'intervento chirurgico.

Fistola anale

Il termine "fistola anale" è usato per riferirsi alla rotta patologicamente formata che collega il retto e il foro formato sulla pelle nell'area prianale. Tale fistola passa attraverso la fibra adrectal e si apre con una o più aperture. La malattia è complicata dal fatto che il processo infiamma spontaneamente le feci che compaiono nella cavità della fistola e si trova all'interno del tessuto adrettale che è facilmente suscettibile alle infezioni. Metodi di eliminazione conservativa della patologia raramente portano a risultati quando si verifica paraprocitite, e ancor più la formazione di una fistola richiede un appello a un chirurgo - proctologo.

Cause di malattia

Per capire la fisiopatologia del processo, è necessario determinare da ciò che appare una fistola. Le ragioni per la formazione di un messaggio patologico possono essere specifiche - come risultato di alcune malattie:

  • Morbo di Crohn;
  • infezione da tubercolosi;
  • actinomicosi;
  • lesioni del retto maligne e benigne;
  • trauma delle fibre;
  • interventi chirurgici infruttuosi per varie malattie.


La causa più comune della formazione della fistola è costituita da fattori non specifici, vale a dire paraproctite (infiammazione in una delle cripte del canale anale).

È importante! Durante l'autotrattamento della paraprocitite acuta, la probabilità di formazione di una fistola dopo l'apertura spontanea dell'ascesso è elevata.

Le fistole rettali sono pericolose?

Oltre ai sintomi spiacevoli, la fistola rettale crea il rischio dello sviluppo delle seguenti complicazioni che minacciano la salute e la vita del paziente:

  1. avvelenamento del sangue (sepsi);
  2. cicatrici nella fibra lungo il canale patologico, che porta al rilascio spontaneo di masse fecali e gas intestinali;
  3. la formazione di cicatrici sulle pareti dell'ano, che si esprime nella penosità dell'atto di defecazione e lieve emorragia con ogni feci;
  4. la fistola rettale può rinascere nel cancro (cancro del retto).

Anche senza lo sviluppo di gravi complicanze, la fistola rettale peggiora la qualità della vita del paziente, rendendo impossibile una normale vita sociale a causa della costante perdita di masse fecali, accompagnata da un odore caratteristico.

classificazione

L'anus fistola ha le sue caratteristiche nel corso della malattia, a seconda della posizione, del numero di fori e rami, della presenza di processi patologici lungo il canale e dello stadio di infiammazione.

La classificazione moderna descrive la fistola con i fattori sopra elencati.

Per localizzazione delle aperture di fistola:

  • una fistola completa ha origine nel retto e termina con un foro stenopeico nella pelle nella localizzazione dell'ano. Una fistola può essere semplice (1 ingresso e 1 uscita collegati da un tubo dritto) e complessa (ha 2 o più ingressi, forma un'estesa rete di tubi nel tessuto intestinale e termina con uno o più "buchi" nell'ano);
  • incompleto è caratterizzato da un incompleto sfondamento dell'ascesso, un buco dal retto con la formazione di un canale cieco nel tessuto adrettale. Questa condizione è transitoria e, con ulteriore infiammazione, esploderà verso l'esterno o nella cavità intestinale;
  • fistola interna è caratterizzata dalla presenza di ingresso e uscita nella cavità rettale, il canale tra i fori si trova nel tessuto intestinale.

Per localizzazione relativa allo sfintere:

  1. Corso intrasfinzionale Questo trattamento della fistola rettale non è servito da metodi conservativi, si trova sul bordo dell'ano e ha un decorso diretto;
  2. la fistola transfunzionale ha molte mosse, tasche e una mossa tortuosa. Porta alla formazione di cicatrici lungo il "tubo" vicino allo spazio intestinale, passa attraverso i muscoli dello sfintere, deformandolo, che è accompagnato dalla formazione di incontinenza;
  3. ekstrasfinkterny. Ha origine sopra lo sfintere, senza intaccare i suoi muscoli, viene rilasciato da una o più aperture all'ano.

Consiglio. Se si verifica una paraprenottia acuta, è necessario contattare immediatamente il chirurgo proctologo ai fini dell'asportazione e del trattamento completo. In assenza di assistenza tempestiva durante la paraproctite, si verifica la formazione di fistole, che peggiora significativamente la prognosi.

Dal tipo di fistola, il grado di sviluppo e localizzazione dipenderà dalla tattica del paziente.

sintomi

La fistola del retto si manifesta con i seguenti sintomi:

  • la sensazione di prurito e disagio nell'area preanica persiste a lungo;
  • il paziente è preoccupato per lo scarico di pus o sangue, accompagnato da un odore fetido. Gli scarichi si trovano sulla biancheria intima e sulla pelle. Vassoi di sedimento antinfiammatorio e arrossamenti costanti con indosso i pannolini protettivi riducono solo leggermente i sintomi spiacevoli. Una persona non può condurre una vita normale e lavorare in condizioni normali;
  • c'è dolore all'ano quando si sforzano, durante le feci, la tosse o seduti;
  • a volte c'è un aumento della temperatura corporea.

È importante Il decorso della malattia è di natura ondulatoria e presenta periodi di remissione e di esacerbazione: più a lungo il processo rimane irrisolto, una grande area attorno alla fibra intestinale viene coinvolta nel processo patologico.

L'esacerbazione della malattia e la formazione di focolai freschi di infezione è accompagnata da segni generali di intossicazione: diminuzione delle prestazioni, debolezza, sonnolenza sullo sfondo di insonnia, aumento della temperatura corporea.

Nella formazione della fistola rettale, i sintomi negli uomini non differiscono da quelli delle donne, ma nella maggior parte dei casi c'è una diminuzione della potenza seguita dalla formazione della disfunzione erettile.

trattamento

Dopo la diagnosi, il medico sceglie una tattica di gestione del paziente. Il trattamento con la fistola dipenderà dalla forma della malattia e dal suo grado di sviluppo, dalla presenza di complicazioni e dalle malattie associate del corpo. Tenendo conto della necessità di un intervento chirurgico in caso di gravi condizioni del paziente o di gravi processi infiammatori del corpo, viene prescritta una terapia farmacologica per eliminare questi fattori. Dopo aver eliminato una situazione pericolosa per la vita, è prevista un'operazione.

Come trattare la fistola rettale è deciso dal medico individualmente con ogni paziente, non solo la condizione e la forma della fistola, ma anche le capacità del chirurgo influenzano la presa di una decisione. Nel periodo di esacerbazione, è possibile un trattamento locale (bagni, unguenti, polveri) che consiste nel proteggere la pelle dall'effetto negativo delle secrezioni secrete e dall'uso di antibiotici per alleviare il processo infiammatorio. Dopo aver interrotto il decorso acuto, viene eseguito un trattamento chirurgico per fondere la fistola risultante.

Fistulektomiya

Questa tecnica è utilizzata per le fistole primarie prevalentemente sottocutanee e intersinfinte.

Il metodo di fistulectomia è il seguente: una sonda chirurgica viene inserita nel canale della fistola attraverso l'apertura interna o esterna, dopo di che lo specialista conduce la dissezione del tessuto in tutto il canale con lo scopo di guarire i tessuti. Questo metodo di solito non viola la funzione dello sfintere, tranne nei casi gravi e trascurati.

Il tessuto di granulazione del canale di rivestimento viene rimosso utilizzando una curette chirurgica. L'escissione completa dei bordi del canale consente di prevenire la ricorrenza della patologia.

Metodo di legatura

La fistola rettale complicata comporta un'operazione più complessa, utilizzata indipendentemente o con fistulectomia.

Una legatura (materiale di drenaggio, può essere un tubo sottile o un filo di seta) viene introdotta nel lume del canale ed eseguita attraverso la fistola. La legatura consente di navigare con il volume del tessuto interessato. L'introduzione del drenaggio consente di accelerare il processo di rigenerazione dovuto al deflusso di essudato e al controllo sulla chiusura dell'ingresso e dell'uscita.

Indicazione per la scelta del metodo di legatura:

  • fistola complessa e ramificata;
  • formazione di più fistole (2 o più);
  • recidiva dopo fistulectomia;
  • diminuzione del tono dello sfintere, determinata prima dell'intervento;
  • immunità alterata.

Spostando il lembo della pelle

Il metodo è scelto per fistole alte e frequenti recidive dopo l'escissione. Con questo tipo di operazione, l'intera superficie interessata viene asportata e il lembo viene ulteriormente mescolato sulla superficie interessata. Il metodo non è valido per l'infiammazione acuta e alcune malattie degli organi interni.

Trattamento con colla di fibrina

La tecnica è accettabile per una fistola semplice in una fase iniziale di sviluppo. La colla di fibrina viene introdotta nella cavità della fistola, che favorisce una rapida rigenerazione. In assenza dell'effetto di questo tipo di trattamento, viene prescritta l'escissione dei bordi della fistola con o senza legatura, a discrezione del chirurgo.

Elaborazione laser

L'anus fistola viene sottoposto a trattamento laser, il trattamento è possibile con processi semplici e non complicati. L'efficacia di questa procedura supera l'80% delle manipolazioni eseguite, una cura completa senza ricadute e tutti i tipi di complicanze.

È importante Il trattamento della fistola a casa con metodi di medicina tradizionale non è accettabile. Più a lungo il processo viene ignorato da uno specialista, più difficile sarà sbarazzarsi del processo patologico.

Periodo postoperatorio

Dopo l'escissione della fistola rettale, il paziente richiede l'osservazione del medico e un ulteriore trattamento per tutto il periodo postoperatorio.

Il periodo postoperatorio precoce (2-4 giorni) è prescritto analgesici per ridurre il dolore.

Circa una settimana dopo l'operazione, è necessario seguire una dieta speciale (i primi giorni sono cibi liquidi, seguiti dall'introduzione di piatti più seri).

Prima della guarigione della ferita, i bagni antinfiammatori sedentari devono essere assunti almeno 3 volte al giorno, inoltre, dopo ogni atto di defecazione.

Se manifesta segni di infiammazione, è necessario contattare il medico, vale a dire:

  • ipertermia (l'aumento della temperatura corporea indica l'inizio dell'infiammazione);
  • difficoltà a svuotare l'intestino o la vescica;
  • la comparsa di gas da incontinenza o masse fecali;
  • l'aspetto e l'intensificazione del dolore nella regione perineale 3-4 giorni dopo l'intervento;
  • il verificarsi di dolore addominale;
  • l'aspetto della secrezione purulenta.

Possibili complicanze nel periodo post-operatorio tardivo e tardivo:

  • violazione di defecazione e minzione;
  • trombosi acuta di emorroidi esistenti;
  • pronunciata stenosi dell'ano o, al contrario, incontinenza fecale.

Oltre alle complicanze del periodo postoperatorio, è possibile una riformazione delle fistole rettali, che richiede un intervento chirurgico ripetuto.

prospettiva

Fistole superficiali e semplici sono di solito facilmente trattate e non danno una ricaduta con diagnosi e trattamento tempestivi. Piste di fistola profondamente localizzate e ramificate al verificarsi di ricadute. Con un lungo corso del processo patologico senza un adeguato intervento, è possibile la formazione di cambiamenti secondari nella funzionalità. Il pericolo di fistole aumenta la propensione alla malignità (degenerazione in cancro).

L'articolo è informativo e non può essere una guida in trattamento.

Fistola: cause, sintomi e trattamento

Cos'è una fistola? Nella pratica medica, viene spesso definita una fistola. Questa parola è tradotta dal latino significa "tubo". La fistola è una specie di canale o tubo che collega l'ascesso o il tumore con la superficie del corpo o due organi (due cavità) tra di loro. Le secrezioni fluide passano costantemente attraverso le fistole, quindi praticamente non guariscono da sole e possono esistere per molto tempo. Proviamo a capire da dove vengono e come vengono trattati.

Tipi di fistole, a seconda della posizione

Esistono diverse classificazioni di fistole. Molto spesso si distinguono per la posizione nel corpo:

  • Le fistole purulente sono localizzate sulla superficie e sono intese per il deflusso di scarico purulento dalla fonte del processo infiammatorio. A volte ciò accade dopo una scarsa cura dentaria, se il focus dell'infiammazione rimane sottoposto a trattamento e il dente viene chiuso con un riempimento. Accade che l'infiammazione scompaia da sola, l'interruzione della suppurazione, e quindi la fistola può essere ritardata. Ma questo è raro, si aprono spesso ancora e ancora. Se una tale fistola non guarisce per un lungo periodo di tempo, questo può portare all'amiloidosi e alla deplezione delle proteine.
  • La fistola urinaria si sviluppa nella vescica, negli ureteri e nell'uretra. La causa del loro verificarsi è un trauma. A volte vengono creati artificialmente.
  • Fistola gastrica creata artificialmente per l'alimentazione enterale dei pazienti.
  • Le fistole nell'intestino tenue superiore si verificano più spesso come complicazione dopo un infortunio o un intervento chirurgico. Con la cura adeguata, si curano da soli.
  • Fistola nella parte inferiore dell'intestino tenue è formata operativamente con ostruzione intestinale o con peritonite per drenare il contenuto intestinale.
  • Anche le fistole biliari si presentano spesso come complicanze dopo l'intervento chirurgico. Il rilascio di bile dalla vescica provoca danni ai tessuti a contatto con esso, nonché una violazione del metabolismo dei grassi. Pertanto, tale fistola dovrebbe essere trattata immediatamente.
  • Le fistole sull'intestino crasso sono entrambe artificiali, che si presentano dopo le operazioni e sviluppate dopo gli infortuni. Richiedono l'uso di unguenti protettivi, poiché le masse fecali possono attraversare la fistola e danneggiare la pelle. Ma tali fistole spesso guariscono se stesse.
  • La fistola salivare si verifica a causa di un'infiammazione nella guancia dell'orecchio o del collo. In questo caso, la saliva viene secreta attraverso la fistola.
  • La fistola bronchiale è un messaggio patologico del bronco con la cavità pleurica.

Cosa causa la fistola

Una fistola è un canale innaturale formato tra gli organi. Le fistole possono verificarsi spontaneamente o essere un metodo chirurgico - in questo caso si parla di imposizione intenzionale dell'anastomosi (fistola).

Quali sono le fistole?

La classificazione delle fistole si basa sulle caratteristiche del loro sviluppo e sulle cause del loro verificarsi.

Fistola patologica e chirurgica

  • Le fistole patologiche si alzano indipendentemente durante vari processi distruttivi - per esempio, l'infiammazione con la formazione di pus, che ha bisogno di una via d'uscita; traumi; assottigliamento e abrasione dei tessuti.
  • Le fistole chirurgiche sono sovrapposte specificamente da un chirurgo, ad esempio, in caso di disfunzione temporanea d'organo (gastrostomia - una fistola tra lo stomaco e l'ambiente esterno per problemi con l'esofago). Le fistole chirurgiche possono essere permanenti - quando si tratta di comunicazione aggiuntiva degli organi interni, la creazione di ulteriori dotti.

Un'altra classificazione delle fistole descrive la loro posizione: distinguono le fistole esterne e interne.

  • Fistola esterna - un canale tra l'organo e l'ambiente esterno. In questo caso, il contenuto dell'ambiente interno del corpo viene fuori - l'esempio più semplice di fistola esterna è un'ulcera o un ascesso sulla pelle. I metodi chirurgici possono creare una fistola esterna sullo stomaco - per l'introduzione diretta del cibo; intestino - per il suo scarico.
  • Fistola interna - è formata all'interno del corpo, di solito tra due organi cavi. Durante vari processi patologici, possono verificarsi fistole tra la vescica e la vagina, l'intestino e il sistema urinario. Le fistole interne sono spesso una malformazione congenita, ad esempio la formazione di ulteriori fori tra le cavità del cuore.

Cause patologiche di fistola

Le fistole spontanee si formano sotto l'influenza di vari fattori:

  • Trauma in cui la parete dell'organo è danneggiata.
  • Processo cronico distruttivo: sclerosi tessutale, perdita di elasticità, ammorbidimento delle fibre, erosione con formazione di ulcere.
  • Infiammazioni di diversa natura, in cui la causa della fistola è una reazione protettiva del corpo per lo scarico del pus.

Caratteristiche dello sviluppo della fistola

Nonostante il fatto che spesso la fistola sia utile per il corpo, la sua formazione spontanea è piena di varie complicazioni. Il canale della fistola può essere troppo stretto o tortuoso, che causa il ristagno dell'infiltrato, il suo stesso blocco e quindi lo sviluppo di un'infezione secondaria con infiammazione. Senza un trattamento tempestivo della fistola - installazione di drenaggio - i tessuti adiacenti sono interessati, c'è il rischio di sepsi.

I luoghi più comuni per la formazione di fistole spontanee sono le gengive, l'intestino crasso e gli organi del sistema genito-urinario.

  • La fistola gengivale è un canale nella membrana mucosa delle gengive, che è una complicazione della parodontite o carie non completamente trattate. L'infezione distrugge gradualmente le cellule, risultando in un canale tra la gomma e la cavità orale, la mandibola o anche l'ambiente esterno attraverso i tessuti del viso. La fistola gengivale è una reazione protettiva del corpo, quindi gli agenti patogeni distrutti dal sistema immunitario usciranno dalle gengive e dai denti.
  • Le fistole dell'intestino crasso, in particolare il retto, sono formate per una serie di motivi: tra questi il ​​morbo di Crohn (infiammazione cronica dei tessuti del tratto gastrointestinale), traumi durante il parto, parapreptite acuta (infezione della regione anale), complicanze postoperatorie. Di regola, la fistola rettale si apre con una piccola ferita nella regione perineale, che tende a marcire e periodicamente infiamma. Allo stesso tempo, la fistola spontanea dell'intestino crasso può essere piuttosto piccola - da 1 a 5 mm - e disturbare solo con una leggera irritazione. Va notato che la fistola rettale è pericolosa non solo per la diffusione dell'infezione ai genitali, ma anche per il rischio di degenerazione dei tessuti maligni.
  • La fistola urogenitale si presenta spesso nelle donne a causa delle caratteristiche della loro anatomia - la separazione dell'uretra e della vagina. I canali possono formarsi tra la vescica e l'utero, l'uretere e la vagina, le tube di Falloppio e altri genitali. La più alta prevalenza è nota per le fistole vescicovaginali. Il pericolo di tali formazioni è che sono spesso asintomatiche: i pazienti possono lamentarsi solo di un aumento delle secrezioni naturali. Allo stesso tempo, i componenti dell'urina - urea e sale - provocano danni alla mucosa vaginale, riducendo la sensibilità dei tessuti, creando un ambiente favorevole alla moltiplicazione delle infezioni.

Trattamento della fistola

Il trattamento delle fistole è in gran parte individuale e inizia con la scoperta e l'eliminazione della causa della sua formazione. A seconda delle specifiche di un caso particolare, dopo di ciò la fistola può subire uno sviluppo inverso - il canale cresce spontaneamente, proprio come è stato formato. In altre situazioni, è necessaria la chirurgia plastica per trattare la fistola.

Cosa causa la fistola

Le fistole sono canali a lungo esistenti nei tessuti o negli organi, formati come risultato dei processi patologici. Secrezioni fluide dall'organo o dal tessuto interessato (urina, pus, intestino, contenuto gastrico o bile) passano costantemente attraverso di esse, quindi l'auto-guarigione diventa spesso difficile.

Fistola: cause e tipi

Le fistole possono essere congenite, acquisite o artificiali. Le fistole congenite sono associate a malformazioni (ad esempio, una fistola nel collo o nell'ombelico). Le fistole acquisite si formano a seguito di lesioni quando si verifica la distruzione di tessuti e organi. Un altro motivo è la scoperta del pus dal punto focale dell'infiammazione verso l'esterno o nella cavità di qualche organo. Osservato nelle forme croniche del processo infiammatorio, come l'osteomielite, la linfadenite tubercolare. A volte le fistole vengono create artificialmente per scopi terapeutici.

In base alla loro posizione, le fistole possono essere interne o esterne, singole o multiple.

Fistola purulenta

La formazione di fistole purulente può essere dovuta alla scarsa fuoriuscita di pus, alla presenza di corpi estranei nell'epidemia, alla presenza di sequestri ossei (ad esempio, nell'osteomielite cronica). Il processo infiammatorio che scorre impedisce la guarigione delle fistole. A volte la suppurazione si ferma temporaneamente e la fistola si chiude, ma se la causa non viene corretta, si riapre presto. Le fistole non cicatrizzanti a lungo termine di questo tipo contribuiscono allo sviluppo di amiloidosi o deplezione di proteine.

Fistola urinaria

Può verificarsi negli ureteri, nell'uretra e nella vescica. La causa del loro sviluppo sono lesioni degli ureteri o della vescica. A volte creato artificialmente a scopo di scarico delle urine.

Fistola gastrica

Le fistole sullo stomaco sono create da un intervento chirurgico per l'alimentazione enterale del paziente (ad esempio durante il restringimento dell'esofago). In tale situazione, vengono prese misure per proteggere la pelle circostante. Con il trattamento a lungo termine del paziente in ospedale, si forma una fistola sotto forma di labbra, con una breve durata del trattamento ospedaliero, sotto forma di un tubo.

Fistola sull'intestino tenue

La causa della fistola dell'intestino tenue superiore può essere una complicanza dopo un intervento chirurgico o una lesione. Una caratteristica caratteristica è il rilascio di una notevole quantità di succo digestivo, che ha una spiccata attività digestiva. Una tale fistola guarisce da sola, prestando la dovuta cura con l'uso di una pasta speciale.

La fistola nella parte inferiore dell'intestino tenue si forma chirurgicamente con ostruzione intestinale o peritonite. In una tale fistola mettere uno speciale tubo di gomma, che mostra il contenuto intestinale. Le aree della pelle attorno alla fistola sono protette.

Fistola biliare

Fistola nella colecisti può verificarsi a causa di complicazioni dopo l'intervento chirurgico o durante l'operazione stessa. Arrivando sulla pelle, la bile porta al suo danno. Inoltre, la perdita di una quantità significativa di bile porterà all'interruzione dei processi metabolici: il metabolismo dei lipidi è disturbato, il corpo è disidratato e le vitamine sono scarsamente assorbite. Pertanto, il trattamento di questa patologia dovrebbe essere rapido e adeguato. Ma ci sono casi noti di auto-guarigione.

Fistola sul colon

Le fistole localizzate sul colon possono essere artificiali (ad esempio nell'oncologia intestinale) o essere formate a seguito di lesioni. È necessario applicare unguenti protettivi, poiché le masse fecali, passando attraverso la fistola, irritano la pelle. Questo tipo di fistola guarisce da solo o viene trattato chirurgicamente.

Fistola salivare

La causa di questo problema sono i processi infiammatori. La localizzazione di tale fistola può essere l'area della guancia, dell'orecchio o del collo. La saliva viene secreta attraverso una piccola apertura. Espulsione particolarmente intensa osservata durante il pasto. Richiede un trattamento rapido.

Diagnosi di fistola

La medicina moderna diagnostica facilmente questa patologia. È caratterizzato dalla formazione del canale e dall'escrezione. Per determinare quanto lontano è andato il processo, viene utilizzato un metodo di rilevamento. E per determinare se il corpo è affetto o no, si usano i coloranti.

VIDEO

Trattamento della fistola con la medicina tradizionale

Ricetta a base di vodka e olio d'oliva

Modo di trattamento molto semplice e abbastanza efficace. È necessario mescolare parti uguali di vodka e olio d'oliva. La miscela risultante pulisce l'area interessata durante il giorno 2-3 volte. Inoltre, viene applicata una foglia di cavolo alla fistola. I risultati di tale trattamento appariranno in due settimane.

Puoi sciogliere la mummia nell'acqua in modo che l'acqua si oscuri. Questa soluzione è mescolata con succo di aloe fresco. Immergere un panno di garza con questa miscela e legarlo a una fistola.

Iperico per il trattamento della fistola

C'è un caso in cui è stata operata una ragazza affetta da paraprocitite. Ma la fistola non ha risposto a nessun trattamento. Su consiglio di amici, ha usato la seguente ricetta. Versare tre cucchiai di Hypericum perforatum 300 ml di acqua bollente, far bollire leggermente e scaldare. Metti il ​​polietilene su una sedia, distendi l'erba calda di Hypericum e siediti sopra. Anche se fa molto caldo, sii paziente. Quando l'erba si è raffreddata, è necessario lavare l'estratto ottenuto di Hypericum. Questo trattamento viene ripetuto fino a quando il pus esce completamente, poi un paio di volte per consolidare il risultato.

Come curare la fistola della legatura

Taglia dodici foglie da un aloe di due anni, lava bene con acqua bollita e trita finemente. Mettili in un barattolo da un quarto e aggiungi il miele. Insistere nel buio. La miscela deve essere mescolata giornalmente. Dopo otto giorni, filtrare. Prendi l'infuso necessario per 1 cucchiaino. tre volte durante il giorno.

Inoltre, è necessario prendere la soluzione di furatsilina in una siringa piccola e sciacquare la fistola. Esegui questa procedura ogni giorno.

Se tale trattamento viene eseguito regolarmente per un mese e mezzo, la suppurazione si arresta e la fistola guarisce.

Come fare un unguento per la fistola

Questo unguento è uno strumento eccellente per il trattamento delle fistole nella vagina o nel retto. È preparato con materie prime vegetali: corteccia di quercia, erba, peperone e fiori di lino. Il lardo di maiale viene preso come base.

Le materie prime vegetali tritate finemente versano il lardo fuso. Per un bicchiere di materie prime è necessario prendere due bicchieri di lardo. La miscela risultante poi a fuoco basso nel forno per diverse ore, ma non meno di mezza giornata. Con questo composto immergere una garza e inserirlo per cinque ore. Quindi cambia ad uno nuovo.

Fistola - dove può accadere e come trattarlo

Nel vocabolario quotidiano, una fistola è un buco, un buco o un vuoto. In medicina, la fistola ha un altro nome, letteralmente integrato dal latino - fistola (cioè il tubo). Questa può essere una ferita profonda con un'apertura stretta o un canale che collega diverse cavità. Di solito la fistola è ricoperta di epitelio e combina il tumore o gli organi interni cavi con la superficie del corpo. A volte appaiono fistole che penetrano tra le cavità interne, e più fistole sono fatte appositamente durante le operazioni chirurgiche, preparando così la via per la successiva rimozione del contenuto di una cavità specifica.

Una fistola è una ferita profonda con un'apertura stretta o un canale che collega diverse cavità.

Di regola, le fistole sono denominate in base alla loro posizione. Quindi, ci sono varie fistole - dal dentale al coccigeo.

  • La fistola bronchiale si forma nei bronchi ed è manifestata dalla comunicazione patologica di questo organo con la cavità pleurica.
  • La fistola gastrica non esiste in natura ed è il risultato dell'attività dei chirurghi. Di solito è creato durante la gastrectomia o è un'alternativa alla chirurgia radicale dell'esofago.
  • La fistola duodenale si trova nel duodeno e la fistola rettovaginale danneggia il setto.

Le fistole rettali sono di due tipi:

  1. anorettale;
  2. pararettale.

Fistola su gomma

Una fistola sulla gomma si forma come risultato dello sviluppo di un'altra malattia associata all'infezione di un dente o una gomma.

Si ritiene che ci siano tre ragioni principali per l'aspetto della fistola dentale:

1. Carie in corso. Se la carie non viene curata, può verificarsi pulpite e, di conseguenza, un processo infiammatorio nella polpa di un dente cariato.
2. Perforazione del dente. Quando si installa il perno o il trattamento canalare, l'infiammazione e le complicanze non sono rare.
3. Canali male sigillati del dente. Se il canale non è completamente pulito e completamente sigillato, apparirà la possibilità dello sviluppo dell'infezione rimanente, che spesso porta alla fistola.

L'aspetto di una fistola sulla gomma diventa evidente quando il suo ingresso è chiaramente formato. Non appena i batteri si moltiplicano, il pus inizia a fluire dal bordo esterno della fistola. A volte, sullo sfondo dello sviluppo della malattia, la temperatura corporea può aumentare. In alcuni, la crescita della fistola è accompagnata dal dolore.

Per la diagnosi di fistola si consiglia di fare una radiografia. Solo nella foto saranno visibili le dimensioni, la profondità del luogo, il grado di abbandono e l'infiammazione della fistola dentale. Dopo la diagnosi, il medico sarà in grado di scoprire la causa dell'aspetto e, di conseguenza, sarà in grado di prescrivere il trattamento necessario. Naturalmente, il trattamento inizierà direttamente con la salvezza del dente. Il trattamento dei canali infetti e la pulizia con soluzioni speciali è la fase principale del processo di trattamento di una fistola sulle gengive.

Se il processo infiammatorio è stato avviato e il canale della fistola ha toccato il periostio, l'intervento chirurgico non può essere evitato. Un grande granuloma viene rimosso dalla chirurgia radicale, ma quasi sempre il medico cerca di salvare il dente al paziente. In questi casi, il processo di trattamento sarà lungo e graduale. Dopo l'intervento chirurgico, seguito da riabilitazione, che richiede ripetute visite dal dentista. Essendo sotto la costante supervisione di uno specialista, sarai in grado di eliminare completamente il problema, quindi cerca di chiedere aiuto in modo tempestivo.

Oltre a riempire la cavità di un dente precedentemente danneggiato, sarà necessaria una lotta completa contro l'infezione, in modo che il medico possa prescrivere la somministrazione di antibiotici che riducono l'intensità dell'infiammazione e altri farmaci.

Come metodo aggiuntivo per il trattamento di una fistola sulle gengive, viene utilizzato il trattamento laser dei tessuti e le possibilità del trattamento ultrasonico.

L'obiettivo finale di tutte le manipolazioni è il ripristino completo dei tessuti gengivali e dei denti, la rimozione della fonte di infezione e gli effetti della crescita batterica.

Una fistola sulla gomma si forma come risultato dello sviluppo di un'altra malattia associata all'infezione di un dente o una gomma.

La prevenzione di tale malattia non include procedure o azioni speciali. Basta lavarsi i denti regolarmente e risciacquare la bocca dopo ogni pasto. Anche la pulizia professionale dei denti da placca e pietra è un elemento di igiene, quindi è necessario contattare periodicamente il proprio dentista per questa procedura e un esame approfondito dei denti. A volte alcuni problemi non sono visibili e non hanno sintomi pronunciati, mentre il medico vedrà immediatamente deviazioni dalla norma.

La fistola sulla gengiva di un bambino richiede un approccio diverso. Come negli adulti, sembra dovuto a malattie dentali trascurate. Se la fistola viene ignorata e il medico non si applica, l'infezione si diffonderà e influenzerà il tessuto sano. Per evitare la distruzione della radice del dente, delle gengive e del dente stesso è possibile solo con un trattamento tempestivo. La peculiarità del trattamento della fistola dei denti nei bambini è la rimozione obbligatoria del dente. A causa dell'elevata probabilità di infezione di un dente permanente (che è al di sopra dei dentisti temporaneo, latteo), cerca di non lasciare il dente danneggiato ai bambini.

Anche la pulizia del canale e il riempimento di alta qualità non garantiscono il 100% di eradicazione dell'infezione, pertanto è preferibile rimuovere semplicemente un dente temporaneo per bambini.

Il trattamento della fistola con metodi tradizionali fornisce solo la guarigione esterna, mentre la pulizia completa dell'infezione con l'aiuto di risciacqui è impossibile.

video

Fistola del retto

La fistola del retto appare come risultato dell'infiammazione della cripta anale. Questo succede nella mucosa del canale anale. Di solito la fistola si manifesta dopo paraproctite acuta, cioè un ascesso. Anche se un paziente visita un medico in modo tempestivo quando vengono rilevate scariche purulente, non è sempre possibile eseguire un'operazione chirurgica. In questi casi, i medici sono limitati all'apertura e alla pulizia. Il drenaggio può eliminare l'infezione, ma non elimina l'apertura interna della fistola all'interno del retto.

L'apertura esterna dell'ano fistola si apre solitamente vicino all'ano. Data la posizione e la sensibilità della pelle in quest'area, la presenza di una fistola raramente passa inosservata. La Dalmace e il rilascio di pus spesso accompagnano lo sviluppo della malattia, pertanto, per un trattamento efficace in parallelo, vengono prescritti bagni quotidiani e un lavaggio regolare.

Danni alla membrana mucosa del retto e violazione della sua elasticità - le conseguenze più negative dello stato trascurato. In presenza di complicazioni e dell'abbondante diffusione dell'infiammazione e della comparsa di diverse fistole in parallelo, è possibile una diminuzione generale dell'immunità, un aumento della temperatura corporea, lo sviluppo di nervosismo e mal di testa.

La fistola anale è una malattia molto sgradevole, costantemente fastidiosa. E solo il trattamento tempestivo avviato garantisce un recupero di successo e la liberazione da una malattia così spiacevole. Non è sempre facile diagnosticare la fistola adrettale, poiché su un esame esterno è visibile solo l'uscita esterna del canale.

Per effettuare una diagnosi accurata, vengono generalmente eseguite numerose manipolazioni:

- esame e sentimento esterni;
- sondaggio, che consente di determinare la dimensione e la direzione della fistola;
- Test con coloranti dà l'opportunità di scoprire il tipo di fistola. Se la fistola è incompleta, la colorazione del colon-retto non si verifica;
- ultrasonografia;
- sfinterometria, controlla la funzione degli sfinteri;
- la sigmoidoscopia rivela infiammazione, emorroidi, tumori e ragadi.

Il trattamento della fistola anale è sempre chirurgico, quindi la preparazione per la chirurgia richiede un controllo approfondito e completo delle condizioni di salute. Il trattamento domiciliare è inaccettabile, quindi non ritardare la visita dal medico.

Il trattamento della fistola anale è sempre chirurgico.

Il tipo di fistola, il numero di cicatrici e i cambiamenti infiammatori dipende dal metodo dell'operazione. Un proctologo qualificato selezionerà il trattamento corretto e adeguato, tenendo conto della storia individuale del paziente e dei risultati dell'esame. Durante il periodo di riabilitazione, oltre alla terapia standard, i bagni con decotto di erbe possono essere utilizzati come procedure ausiliarie. I rimedi popolari diventeranno antisettici e aiuteranno ad alleviare il prurito e l'irritazione nel sito di guarigione della cicatrice postoperatoria. Le ricette e le opzioni specifiche per i decotti sono già state discusse con il medico.

video

Fistola sul coccige

Una fistola sul coccige non è un fenomeno frequente, ma serio. Il coccige stesso è formato da diversi dischi spinali estremi e fusi ed è caratterizzato dall'immobilità. È a questa zona della vertebra che sono attaccati muscoli e legamenti che influenzano il funzionamento del sistema intestinale e della vescica. Le cause del processo infiammatorio e l'aspetto della fistola coccigea possono essere diverse, e a volte questo è un insieme di prerequisiti che hanno influenzato cronicamente il corpo.

Tra i principali fattori che provocano la crescita e lo sviluppo della fistola, emettono:

- lesioni spinali;
- grande sforzo fisico;
- violazione del nervo nella colonna lombare;
- malattie infettive;
- ipotermia;
- stile di vita sedentario.

Naturalmente, nel complesso queste ragioni portano ad un generale indebolimento del corpo, alla rapida diffusione dell'infezione e, di conseguenza, alla formazione di una fistola. La patologia congenita comporta la crescita della cisti del coccige, altrimenti definita come una fistola sul coccige, ma il processo di formazione di tale deviazione è fondamentalmente diverso dal tipico sviluppo della malattia.

Oltre al dolore, il segno principale della presenza di una fistola è lo scarico di pus da una parte della zona coccigea. Inoltre, l'infiammazione della pelle nella stessa zona e anche un forte aumento della temperatura sono possibili. Nella fase di infiammazione, la fistola sembra un ascesso e cresce costantemente di dimensioni. Lo scarico di pus non suggerisce la vicinanza del recupero, poiché l'infezione si trova all'interno del canale fistoloso e non viene espulsa insieme allo scarico.

L'esecuzione di una fistola sul coccige può avere conseguenze negative, quindi andare dal medico è molto desiderabile. Come complicazione, possono diagnosticare l'ascesso, l'eczema e la diffusione di fistole che penetrano gradualmente nell'intera regione coccigea del corpo.

L'unico metodo efficace riconosciuto per il trattamento di una fistola al coccige è la chirurgia. Solo con la chirurgia puoi liberare il canale dall'infezione, bloccare i bordi della fistola e localmente dissociare il corpo dal processo infiammatorio. Parallelamente, il medico effettua un trattamento medico mirato a ridurre l'infiammazione e il supporto generale dell'immunità.

Per ridurre il rischio di recidiva, i pazienti vengono sottoposti a trattamento in ospedale e trattenuti durante il periodo di riabilitazione. L'applicazione durante la chirurgia radicale di un bisturi a ultrasuoni e la moderna saldatura di tessuti biologici dà risultati eccellenti e consente di ridurre al minimo gli effetti del danno tissutale. Difetti delle ferite dopo l'intervento chirurgico, la fistola viene solitamente chiusa con metodi di chirurgia plastica, quindi, in molti casi, l'aspetto postoperatorio dei tegumenti esterni nei pazienti è del tutto naturale.

Fistola dietro l'orecchio

La posizione standard della fistola dell'orecchio è l'area della protrusione cartilaginea vicino alla base del guscio dell'orecchio

La fistola dietro l'orecchio (padiglione auricolare) si verifica più spesso congenita e in utero a causa della formazione difettosa dell'arco rudimentale o della cartilagine dell'orecchio stesso. Sotto l'influenza di alcuni fattori, tale fistola può periodicamente infiammarsi, acquisendo una forma cronica.

La posizione standard della fistola dell'orecchio è l'area della protrusione cartilaginea vicino alla base del guscio dell'orecchio. Il diametro del canale e la sua profondità possono essere diversi, mentre la forma è quasi sempre tortuosa. Dato che questo è più di un difetto estetico, il paziente impara sulla presenza di una fistola solo dopo il suo blocco e la comparsa di sintomi tipici della malattia. Con il rilascio costante di pus e secrezioni, il passaggio si restringe gradualmente, e non appena l'uscita esterna viene bloccata, inizia un processo infiammatorio.

Dall'inizio del dolore, sorgono sospetti e un attento esame del futuro paziente a casa. Il medico esegue il deflusso del pus con una piccola incisione dell'area infiammata, ma questo non risolve il problema radicalmente. Un metodo completo di funzionamento e pulizia è prescritto dopo l'esame, di norma, è galvano-caustico o completa escissione. Tutto dipende dalla profondità e dal diametro del canale, nonché dal grado di abbandono dell'infiammazione.

Data la posizione, spesso sorgono difficoltà perché la fistola dell'orecchio si trova vicino al tronco e ai rami del nervo facciale. Chirurgia del coma, i medici prescriveranno farmaci e procedure che promuovono la rapida guarigione e cicatrizzazione dei tessuti danneggiati.

I metodi per la prevenzione dell'infiammazione della fistola esistente non sono ancora stati identificati, ma i bambini raramente soffrono di dolore, e la fistola è abbastanza rara in questo periodo.

Fistola ombelicale

Fistola ombelicale comune nei neonati

La fistola ombelicale, principalmente come un fenomeno congenito, si verifica spesso nei neonati. Ma, oltre alle varianti dello sviluppo anomalo, si verifica anche una fistola a volte acquisita. È formato come risultato di operazioni chirurgiche e infiammazioni. Le fistole sono esterne e interne, a seconda della posizione del bordo del canale. La fistola ombelicale viene spesso diagnosticata nella fase dello sviluppo intrauterino, durante un'ecografia. Se il cambiamento non è stato notato durante questo periodo, i medici presteranno certamente attenzione all'anomalia durante il travaglio, durante il taglio del cordone ombelicale.

A volte si forma una fistola a causa di una violazione del processo di obliterazione dei dotti embrionali. Nelle prime settimane di sviluppo intrauterino in un bambino, i dotti urinari e biliari sono collegati al cordone ombelicale. Lo sviluppo successivo comporta la loro distruzione, ma se qualcosa va storto, si verifica una fistola. In un neonato, viene rilevato dall'escrezione di urina dall'apertura vicino all'ombelico o dalla presenza di un tumore doloroso.

La diagnosi, oltre alla palpazione e all'esame visivo, comporta alcuni test. Per vedere le dimensioni, la posizione esatta e il diametro della cisti, vengono eseguiti gli ultrasuoni e la fistulografia.

Una fistola piena dell'ombelico di un neonato comporta la comunicazione dell'ombelico con l'intestino tenue. Questa è un'anomalia complessa in cui il contenuto dell'intestino viene espulso attraverso il canale fistoloso. Il trattamento di tale fistola è ridotto alla chirurgia intra-addominale e alla rimozione dei residui embrionali. Se la malattia non viene curata, il processo infiammatorio può causare gravi complicazioni, come l'ernia interna, l'ostruzione intestinale e anche il piccolo volvolo intestinale.